Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 14 novembre 2014

Pizza alla marinara

Veloce e pratica per  un aperitivo  tutto gusto!

Per una  teglia
(8-10 tranci)

320g  di farina 0
200 di semola rimacinata
10 di sale
300g d acqua
1 bustina di lievito istantaneo
(simil mastro fornaio)
Origano
capperi
Aglio
1 barattolo di polpa di pomodoro
1 bustina di zucchero
(da mettere nella polpa al condimento Anti acidità )

Semplice  nell esecuzione vediamo come prepararla in  pochi minuti

Miscelare  le 2 farine.
Aggiungere  il lievito e l acqua.
Cominciare ad impastare  aggiungendo  il sale.
Impastare per 10 minuti ottenendo un panetto liscio  e morbido.

Mettere in una ciotola unta di olio il panetto  e farlo lievitare  in luogo tiepido per 1 ora e 30.

Riprendere l impasto.
Oliare una teglia e stendere  l impasto.
Pressare con le dita la superficie della pizza punzecchiando la pasta.

Oliare  la superficie  e condire  con pomodoro precedentemente  salato  origano capperi e aglio a fettine.
Far lievitare una seconda  volta per 1 oretta in modo che l impasto  gonfi per bene arrivando ai bordi della teglia.

Infornare a 240 gradi per 20 minuti  controllando la cottura.
I bordi  devono dorare e la cottura varia da forno a forno.

Eccola appena sfornata!
Buon appetito  a tutti!

Riciclare il pane raffermo

Un idea alternativa per riciclare il pane  e renderlo versatile e gustoso.

4 panini raffermo
Rosmarino ,salvia, aglio,basilico,origano tritati o secchi
Olio
Sale

Tagliate a fette spesse il pane.
Condite con olio la superficie e salate.
Tritate finemente le erbette se fresche aiutandovi  con un tritatutto o a mano.

passate in forno caldo alla massima temperatura  fino a doratura  della superficie.
Girare le fette e far dorare dalla parte opposta.

Ecco le vostre saporite  bruschette da condire o sgranocchiare  in una pausa!

mercoledì 12 novembre 2014

Biscotti cocco e cannella

Il tempo  dei biscotti è  arrivato  ed io sperimento!

Ecco i miei golosissimi biscotti cocco da pucciare nella cioccolata  calda!

470 g di farina  00
60 g di cocco grattugiato
Mezza bustina di lievito per dolci
10 di zucchero
250 g di burro o margarina morbida (tipo vallé)
2 uova
1 cucchiaino di cannella

Mescolare la farina il lievito il cocco  e lo zucchero   in una ciotola.
Fate una fontanella al centro e mettete le uova  leggermente  sbattute e la cannella in polvere.
Ora unite la margarina o il burro  freddo da frigo e impastare.
L impasto  rimarrà  morbido non aggiungete farina!
Ora foderare con della carta forno  delle teglie e formare delle palline o dei  dischi (nella ultimo caso spolverare con la farina un piano  stendere l impasto ricavare le forme e delicatamente  porle nella teglia foderata )

Io ho ricavato delle palline dall impasto e una volta  nella teglia schiacciate con le mani formando il classico biscotto rotondo.

Mettere in frigo le teglie 30 minuti.

Ora infornare  a forno caldo 200 gradi per 10 minuti fino  a che risulteranno belli dorati sopra e sotto.

Un profumo che invade la casa!!!!!

martedì 11 novembre 2014

Croccante alle mandorle

Il natale si avvicina e nella mia cucina si cominciano  le prove dolcetto!

Ecco un classico goloso...uno tira l altro!

250 g di mandorle con la buccia
250 di zucchero semolato
Un bicchiere d acqua (non pieno)

Molto semplice. ..

Tutto in pentola e portare a bollore mescolando continuamente a fiamma media non troppo alta.
Tutto ad un tratto  diventerà  granulosa.
Continuare a mescolare con forza fino a quando tutto ritornerà  liquido  e caramellato.

Una volta  tutto ben sciolto  facendo attenzione  a non bruciare il caramello  spostare le mandorle  su una placca antiaderente unta di poco  olio (leggermente).
Con un cucchiaio appiattire il composto  livellandolo.
Far freddare tutto per bene e tagliare con il coltello  affilato le barrette oppure formare dei mucchietti  in precedenza senza livellare.

Ora tocca a voi!

martedì 4 novembre 2014

Panini per hamburger (Burger buns)

Pochi ingredienti per far felice tutti.
una semplice ricetta che riporta nel famosissimo fast food ma con tutto il sapore del fatto in casa.
Vogliamo parlare poi dell assenza di conservanti e grassi?

Eccoli qui facili morbidissimi e veloci!

Per 6 burger

300g di farina 0
300g di farina Manitoba
300ml d acqua
15g di sale
30g di zucchero
110g di margarina o burro a crema
1 uovo
20g di lievito di birra fresco
Semini di sesamo (facoltativi)

Olio o 1 uovo per spennellare

In una ciotola mescolare farina zucchero e in un angolo mettere il sale.
Fare una fontanella e al centro mettere l uovo.
Cominciare ad impastare aiutandosi con l acqua aggiungendo il lievito sbriciolato.

Impastare per 15 minuti fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
Mettere in una ciotola coperta da pellicola a lievitare per 1 ora.

Riprendere l impasto e formare senza strapazzate troppo l'impasto per non rovinare la lievitazione le palline (circa 8).
Foderare la teglia con carta forno e poggiare sopra distanziandole bene tra di loro le palline d impasto.
Spennellare con l uovo cospargere con i semini la superficie e lasciare lievitare per 2 ore sempre in luogo tiepido.

Una volta belli gonfi scaldare il forno a 180 gradi e cuocere a forno caldo per 20minuti fino a quando risulteranno belli dorati.
Se scuriscono troppo in superficie coprite con dell alluminio e proseguite la cottura .

Eccoli pronti e farciti con ottimi hamburger fatti in casa salsa e cipolle.

Sbizzarritevi a creare il vostro preferito!

lunedì 3 novembre 2014

Zuccato conserve sott' aceti e sott'olii

Una fantastica collaborazione bussa alla mia porta.
Zuccato un nome una garanzia  ed uno slogan con tatta la garanzia e la qualità del marchio...

"Con Zuccato è tutto più buono"

L azienda ha omaggiato il mio  blog e la mia cucina di diverse golosità tra cui

Carciofi al naturale, misto di vedure entrambe in 2 grandi latte.
Peperonata ,peperoncini piccanti interi sott' aceto e dal sapore accattivante e deciso.
Cipolline borettane in agrodolce polpose e sode adatta a tutte le preparazioni ma anche da degustare in un buon aperitivo con tutta la famiglia.

Melanzane sott' olio a filetti condite.
Saporite e pronte ad arricchire il piatto.

Olive  nere tostate e olive giganti farcite dal colore verde brillante.

Ed infine dei sapporitissimi pomodori Secchi gustose e versatilissimi.

Insomma un ma garanzia per la nostra dispensa.

L azienda nasce nel  1868 con Federico Zuccato il quale introdusse i crauti nella produzione.

Cavallo di battaglia  di crauti ora ne vantano diverse qualità per tutti gli usi e gusti!

Vi mostro tutte le foto e a presto con delle saporitissime ricette tutte marchio Zuccato!
A presto!

http://www.zuccato.it/