Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 30 maggio 2014

Strudel veloce cacao e mele

All ultimo  minuto ospiti a cena oppure una voglia improvvisa di dolce?

Ecco la soluzione.
Pochi ingredienti e 10 minuti di preparazione forse anche meno in veritá....

Ecco cosa serve

1 rotolo di pasta sfoglia pronta
2-3 mele
4 cucchiaini di zucchero
Cacao amaro q.b.
Un uovo per spennelare

Il procedimento è molto semplice e veloce.

Tagliate  a fettine sbucciando le  mele.
Le fettine tagliatele un po' spesse.
Ora su di un piano stendete la sfoglia e in fila mettete al centro le fettine di mela.
Fate 2 file di mela sovrapponendole un poco una all altra.
Spolverizzate con 3 cucchiaini di zucchero rasi e con il cacao amaro.
Chiudete la sfoglia a pacchetto e rigirate la chiusura in basso.

Praticate dei tagli in superficie con il coltello.
Ora spennellate la superficie con l uovo sbattuto e cospargetela con il restanze zucchero.
Infonate in una teglia con carta forno a 180 gradi fino a doratura completa della sfoglia (almeno 20 minuti sicuri ).
Sfornate fate freddare e servite anche tiepido spolverato con zucchero vanigliato.

Il vostro dolce é pronto!

Finti bomboloni Pandistelle

un dolcetto facile velocissimo e goloso divertente da preparare con i piccoli!

pronto in 15 minuti vediamo come...

2 rotoli di pasta sfoglia pronta
18 biscotti Pandistelle
Nutella
zucchero a velo


stendete la prima sfoglia su di un piano da lavoro.
mettete in fila distanziandoli un poco tra di loro i Pandistelle.
sopra ogni biscotto un cucchiaino di Nutella e ricoprite con la seconda sfoglia.
aiutandovi con un coppa pasta rotondo coppate come per un raviolo il tondo pieno di Nutella e Pandistelle sigillando bene i bordi poggiateli su una teglia con carta forno.
infornate a forno caldo 180 gradi fino a doratura della sfoglia ( 10 minuti almeno).
sfornate e lasciate freddare.
spolverizzate con zucchero a velo vanigliato e voila'!


non sono golosissimi????
nelle foto potete vedere anche l interno morbido e dal sapore unico.

giovedì 29 maggio 2014

Crackers con pasta madre

Ecco a voi ancora una bella e veloce ricettina con il lievito madre.
semplice ed ottimi come merenda o spuntino salutare i miei crackers sono finito in 10 minuti
si preparano semplicemente con...

170g di pasta madre
35ml di acqua tiepida
25ml di olio d oliva
6g di sale
80g di farina


Come primo passo sciogliere la pasta madre in acqua tiepida e formare una miscela con una schiumetta in superficie facendo riposare il tutto per 10 minuti coperto.
ora in una terrina o piano da lavoro versare la farina  in un angolo il sale e al centro l olio.
impastate con la miscela lievito acqua fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.
ora mettete  a riposare coperto con un canovaccio per 30 minuti.
riprendete l impasto infarinate un piano da lavoro e stendete in sfoglie da pochi mm la pasta aiutandovi con la macchina per tirare la pasta se l avete.
ricavate da queste strisce sottilissime tanti rettangoli e disponeteli su una placca con carta forno.
cospargete con sale grosso o erbette oppure al naturale come nel mio caso ed infonate a 200 gradi per 12 minuti.
saranno leggermente gonfiati in alcuni punti e una volta dorati in superficie sfornate e fate freddare per prendere croccantezza e friablita'.


ecco i vostro snack pronto e servito..che ve ne pare?


Focaccia con pomodorini secchi

Per la collaborazione con Campisi conserve eccovi la prima ricetta con il mio lievito madre
Una gustosa ed alta morbida focaccia arricchita con i pomodori ciliegini secchi Campisi conserve che danno un tocco gustoso al tutto rendendo unica e profumata la focaccia.
 
 
160g di esubero di pasta madre non rinfrescata (la parte da togliere prima di rinfrescare e riattivare il lievito madre)
500g di farina 00
320ml d acqua tiepida
10g di sale fino
Origano
 
 
 
come prima cosa prendete 160g di esubero di pasta madre e sciglietelo nell acqua.
lasciate riposare 10 minuti.
appena verra' a galla una schiumetta significa che il lievito e' attivo.
mettete in una ciotola o nella planetaria la farina con in un angolo il sale e aiutandovi con acqua e lievito cominciate ad impastare.
una volta bello liscio e compatto l impasto dovra' lievitare in teglia.
stendetelo con il matterello e oliate una teglia rettangolare.
stendete all interno la pasta liscia e morbida al tatto e praticate i buchi tipici della focaccia affondando le dita nell impasto.
ora dovra' lievitare' in luogo tiepido per 2 ore tempo in cui crescera' a dovere.
infornate ora in forno gia' caldo 200 gradi per 20 minuti.
trascorso il tempo tirate fuori e condite la superficie con i pomodori ciliegia secchi Campisi Conserve e con lo stesso olio ungete la superfice della focaccia stessa.
spolverizzate con l ' origano e rimettete in forno per 10 minuti.
questo passaggio permette al condimento di non seccare ma di mantenere il gusto e di preservarlo al meglio.
ora la vostra focaccia morbida e gustosa e' pronta.
che ne dite?
 
provatela che aspettate!
 
 In collaborazione con Campisi Conserve 
 
 
 

Lievito madre

Ed ora anche io mi sono tuffata nel lievito madre.
Semplice da realizzare e con un po di impegno e costanza un lievito naturale e di alta digeribilitá a portata di mano.
Vediamo come realizzarla in semplici e pochi passi
100g di farina manitoba o 00
45ml di acqua a temperatura ambiente
Mezzo cucchiaino di miele
In una terrina o planetaria cominciate a mettere la farina.
Sciogliete il miele nell acqua e cominciate ad impastare il panetto.
Una volta liscio e compatto prendete un   barattolo in vetro pulito con acqua calda e asciugato con cura.
Mettete all interno il panetto e chiudete bene.
Da ora passeranno 48 ore a temperatura ambiente.
L impasto raddoppierá e comincerá a dare un odore acidulo segno che i batteri all interno dell impasto lavorano a dovere.
prima del 1' rinfresco trascorse 48 ore
 
É l ora del rinfresco.
Prendete l impasto prelevatene metá e rimpastatelo con 100g di manitoba o 00 e 45 ml d acqua.
Stesso procedimento.
Lavate il barattolo senza saponi ma solo acqua bollente e asciugandolo bene.
Mettete l impasto rinfrescato all interno e chiudete.
Altre 48 ore.
Sará raddoppiato nuovamente.
É l ora del rinfresco sempre prelevando metá pasta madre e impastandola con 100g di farina e 45 ml d acqua la restante pasta o la si butta oppure ne si crea un altro barattolo.
Ora rinfrescate giorno per giorno sará pronto una volta triplicato in 2 ore.
pronto al rinfresco giornaliero
 
Ora il vostro lievito madre è attivo a voi buona panificazione!
A bravissimo semplici ricette con esubero di pasta madre del rifresco...non si butta nulla si panifica
Inoltre se non panificate tutti i giorni conservate in frigo il barattolo cosi da rallentare la crescita del lievito appena serve mettetelo fuori a temperatura ambiente rinfrescatelo per riattivarlo almeno 2 orette e via di produzione.
Potete anche congelarlo e riattivarlo scongelandolo a temperatura ambiente rinfrescandolo.
Buona produzione!



lunedì 26 maggio 2014

Muffin all' acqua e gocce di cioccolato

Una bella ricetta leggera e golosa in collaborazione con Lekue e Lurisia una copiata vincente!  Andiamo a prepararli? Senza burro e senza latte...eccovi la ricetta!

Per 6 American Muffin

250g di farina
230g di zucchero
100g di gocce di cioccolato
125ml di olio di semi
125ml di acqua gasata Lurisia
Buccia di un limone grattugiato
Una bustina di vanillina
Una bustina di lievito per dolci
3 uova


Montare per bene le uova con lo zucchero unite la farina la vanillina il lievito la buccia grattugia di un limone.

Una volta ben lavorato l impasto aggiungere l acqua gasata e l olio di semi.
Continuate a lavorare l impasto ed infine aggiungete le gocce di cioccolato.
Mescolate e mettete nei pirottini (American muffin-Lekue).

Cuocere a 180 gradi per 40 minuti.

Fate la prova stecchino e sfornate.
Lasciate raffreddare bene e gustatevi una genuina merenda!






  • In collaborazione con Lekue e Lurisia

 

venerdì 23 maggio 2014

Pane di semola rimacinata

e' risaputo che adoro sperimentare ricette di pane e lievitati....ma il pane di semola non l ho batte nessuno.
oggi e' una giornata grigia e piovosa e allora andiamo ad accendere il forno e prepariamoci ad impastare.


per 8 bocconcini di semola o una pagnotta

450g di semola rimacinata
150g di farina 00 o 0
10g di sale
25g di lievito di birra
mezzo cucchiaino raso raso di zucchero
350ml di acqua tiepida


come prima cosa bisogna attivare il lievito in 50ml di acqua assieme alla punta di zucchero.
mescolate e lasciare riposare e fermentare per almeno 10 minuti.


intanto nella ciotola della planetaria o su un piano da lavoro miscelate le due farine setacciandole per renderle soffici e senza grumi.

una volta passati 10 minuti il lievito sara' attivo e presentera' una schiumetta in superficie.

cominciate a lavorare la farina con la restante acqua (300ml) aggiungendo il sale  ed infine il lievito.
impastate per 20 minuti con forza fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.

ora infarinate una ciotola e mettete a lievitare per 3 ore  in luogo tiepido ( vedi dentro  il forno chiuso e riscaldato a pochissimi gradi) coperto da un panno di cotone umido.

trascorse le 3 ore il panetto sara' triplicato di volume.

infarinate il piano da lavoro e date forma ai bocconcini.









rimettete a lievitare su una placca con carta forno spolverizzata da  semola per 1 ora e mezza.
















ora pre-riscaldate il forno a 220 gradi e infornate mettendo una ciotola con acqua sul fondo del forno per creare umidita' per 10 minuti poi abbassate a 200 e proseguite per 25-30 minuti.

sono pronti una volta ben dorati sopra e sotto.

ora sfornate e lasciate freddare completamente.

eccovi servito il vostro pane di semola...io l ho mangiato con la mia Nutella Home made e Voi?
 

 

 










Nutella Home Made

Ecco la mia Nutella fatta in casa.
pochi ingredienti nessun conservante  e un gusto favoloso tra 2 fette  biscottate.
sete pronti a prepararla?
 
per un vasetto da 350g
 
200g di nocciole
2 tazzine di olio di semi
70g di cioccolato al latte
50g di cacao amaro
3 cucchiai di zucchero semolato
160 ml di latte
 
 
 
come prima cosa tritate le nocciole rendendole fini fini quasi farina dall aspetto cremoso.
ci vorranno all incirca 8-10 minuti nel mixer.
scaldate il latte e sciogliete il cioccolato dentro e il cacao.
togliete dal fuoco aggiungete l olio e lavorate con la frusta per amalgamare tutto.
ora a filo unite alla pasta di cocciole il tutto e lavorate nel mixer per unire tutti gli ingredienti.
la vostra Nutella e' pronta.
se l aspetto e' ancora un pochino granuloso ripassate al mixer ancora il composto caldo.
invasate il tutto e fate freddare prima di chiudere.
si conserva in frigo per 3-4 gg.....ma non ci arrivera'!
 
 
le coe semplici e fatte in casa sono sempre le piu' buone!
 
 

mercoledì 21 maggio 2014

Ciambella all' arancia glassata

Un dolce che alla vista e' invitante e goloso come mi e' stato definito....una nuvola leggera che si scioglie in bocca dal ricco sapore dell arancia e la golosa glassa al cioccolato che cola...
 
Ci vogliono 40 minuti in tutto.
Siete pronti?
 
150g di farina
150g di fecola o maizena
150g di zucchero
4 uova
50g di olio di semi
un cucchiaino di bicarbonato
la buccia grattugiata di un arancia
120ml di latte
 
Per la glassa
 
350g di cioccolato fondente
una tazzina di panna fresca
 
 
Iniziamo!
 
Dividete i tuorli dagli albumi e montate gli albumi a neve ferma ferma con un pizzico di sale fino.
metteli da parte e montate i torli con lo zucchero ottenendo un composto spumoso e chiaro.
ora a parte mischiate la farina la fecola e il bicarbonato e unitelo al composto montato di albumi.
incorporate tutto bene e aggiungete il latte ed infine l olio e la buccia grattugiata dell arancia.
lavorate bene con le fruste l impasto ed una volta liscio ed omogeneo unite i bianchi montati a neve ferma lavorando dal basso verso l alto l impasto per non smontarlo.
ora imburrate ed infarinate una teglia per ciambelloni o angel cake e versate il composto all interno.
cuocete a 180gradi per 40 minuti statico.
Nel frattempo sciogliete il cioccolato o nel microonde o a bagnomaria e aggiungete la panna fresca.
la glassa risultera' liscia e lucida una volta glassata la ciambella diventera' opaca ma morbida al taglio.
 
sfornate e fate freddare la ciambella.
glassate la superficie con la glassa facendola colare ai bordi.
guarnite con le fragole e deliziatevi con la sua sofficita'!
 
 
 
Eco l' interno soffice

sabato 17 maggio 2014

biscotti con gocce di cioccolato e limone

c' e' chi a quest ora dorme... e chi come me prepara la colazione per domani...
a dire la verità qualche biscotto sparira' prima della nanna..me e' solo per assaggiare giuro...

scherzi a parte eccovi la ricetta con la mia infallibile frolla rubata a mio marito che tutti a dorano arricchita pero' con gocce di cioccolato e profumata con la buccia grattugiata del limone fresco...

corriamo a prepararli!

per 40 biscotti

500g di farina
250g di burro o margarina a temperatura ambiente (molto morbido/a)
200g di zucchero semolato
2 uova
150g di gocce di cioccolato fondente
la buccia di un limone grattugiata


come prima cosa lavorate il burro molto morbido con lo zucchero per almeno 5 minuti.
una volta diventato il tutto una cremina aggiungete le uova e continuate a lavorare.
infine la farina e la buccia grattugiata del limone e le gocce di cioccolato.
fate incorporare bene fra di loro senza lavorare troppo gli ingredienti per non far impazzire la frolla.
il risultato sara' un panetto liscio e morbido.
ora infarinate un piano da lavoro e stendete la frolla con uno spessore di mezzo centimetro scarso.
ricavate tanti dischetti (io ho utilizzato come misura una tazzina da caffe') e poggiate i biscotti in una teglia con carta forno.

infornate in forno caldo 180 gradi per 15 minuti ( controllate sempre la cottura varia molto da forno a forno)
appena risulteranno dorati sfornate la teglia e lasciateli freddare cosi da riprendere consistenza.

i vostri biscotti profumati e golosi sono pronti.

io ho gia' messo la mano su un paio....ora tocca a voi!

buonanotte!

King Cup Coffee

Un bel pieno di vitalitáed energia al mattino é quel che ci vuole..meglio ancora se con un buon Ginseng dal gusto dolce intenso
Sto parlando di king cup cofee.
Bustine monodose a cui aggiungere 160ml d acqua e gustare per una buona e sana colazione piena d energia.

Le kcal sono ridotte  ed i benefici molteplici!
Eccoli!

Aumenta la vitalità dell'organismo
Riduce la fatica
Migliora il tono dell'umore
Facilita memoria e concentrazione    
Favorisce l'attività sessuale
Stimola le difese immunitarie
Ottimizza le prestazioni sportive
Previene l'invecchiamento
Riequilibrio di parametri biologici

Insomma 10 motivi in più per beneficiare di King Cup coffee con la possibilitá anche di portarlo con se in ufficio o in borsa per una semplice e gustosa pausa a cui non poter rinunciare.

L azienda ha deciso gemtilmente di omaggiarmi di una confezione di King Cup Coffee weekly
Quindi per una bella settimana vi sveleró i benefici provati e la novitá nel testarlo.

Vi lascio il link dell azienda cosi da poter curiosare

http://www.kingcupcoffee.com/

mercoledì 14 maggio 2014

Franciacorta-la qualitá del grano sulle nostre tavole

Una nuova collaborazione
Oggi si parla di pasta.
Una pasta particolare elegante e dalle forme armoniose.
Sto parlando di Franciacorta.
 

azione viene ospitata nella mia cucina.
la Pasta di Franciacorta è l’ultima arrivata nel pastifico Valdigrano di Flavio Pagani.
La Pasta di Franciacorta viene prodotta con semola di grano duro Kronos® al 100%, varietà di grano tra le più pregiate al mondo valorizzata ed esaltata al meglio: la pasta presenta infatti un elevato contenuto di proteine (14,5 g) e di glutine, elementi che ne assicurano l’ottima tenuta in cottura e un particolare colore giallo intenso.
Pensata per il pubblico più esigente e preparato, La Pasta di Franciacorta è disponibile in quattordici formati; le sue peculiarità la rendono ideale per qualsiasi ricetta, da quelle più tradizionali a quelle maggiormente creative e innovative, che godranno della sua capacità di esaltare il gusto di ogni condimento.
La gamma di prodotti Valdigrano comprende pasta di semola di grano duro, pasta all’uovo, pasta integrale e pasta biologica, commercializzati sia a marchio proprio (Valdigrano, Valbio,  La Pasta di Franciacorta, La Primavera del Grano, La pasta di Flavio), che a marchio privato/distributore. 
Una pasta decisa e con carattere la cui azienda mi ha permesso di testare con mano (e pentole)
la propria qualitá inviandomi diversi formati e gusti
Bio-Integrale e classica
Presto nelle mie creazioni Franciacorta-Valdigrano metterá gusto e marchio
E voi cosa aspettate a cliccare sul loro sito?
A presto!

martedì 13 maggio 2014

Frollini all arancia con crema al caffé

Dei semplici e friabili frollini aromatizzati all arancia con una deliziosa crema simil Nutella (marca Deluxe per chi la conoscesse) pronti da servire con un buon caffé per un pimpante risveglio goloso!

Per 15 biscotti

250g di farina
125g di margarina o burro morbido fuori frigo
100g di zucchero
Buccia d arancia grattugiata
1 uovo
Crema spalmabilemal caffé (o Nutella a piacere)

Come prima cosa lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Ora aggiungete l uovo ed infine la farina e la buccia dell arancia grattugiata.
Formate un bel panetto liscio e compatto.
Ponete in frigo 30 minuti.
Infarinate un piano stendete con il mattarello la pasta e ricavate le forme dei biscotti.
Poneteli su una teglia con carta forno e infornate a forno caldo 180 gradi per 12 minuti devono dorare.
Sfornate e fate freddare bene quindi farcite una metá con la crema spalmabile e richiudete con un altra meta.

Ecco a Voi i frollini  all arancia con crema al caffé!

Ora tocca a voi!

sabato 10 maggio 2014

Cheesecake con salsa alle fragole

Oggi ho voluto sperimentare una bella cheesecake utilizzando poca colla di pesce e alleggerendo con l utilizzo della ricotta la crema.

Una deliziosa consistenza con la croccantezza delle gocce di cioccolato fondente e la base di Digestive.
Una leggera salsina fredda alle fragole arrichisce la torta e fa estate!

Per una tortiera da 22 (la mia Lakue stampo con base in ceramica)

450g di ricotta
120g di formaggio spalmabile
250g di mascarpone
100g di zucchero a velo
100g di gocce di cioccolato fondente
300g di Digestive o biscotti secchi
130g di burro

Per la salsina

500g di fragole
4 cucchiani di zucchero
2g di gelatina in fogli 1 foglio Pane angeli)
1 tazzina d acqua

Iniziate con tritare in un mixer i biscotti.
Una volta polverizzati sciogliere il burro e in una ciotola mescolarlo ai biscotti per bene.
Ora versare il composto di burro-biscotti sul fondo di una tortiera a cerniera e pressare il composto compattandolo e livellandolo bene.
Schiacciare bene con le dita un ultima volta e mettere tutto in frigo per almeno 30 minuti.

Per la crema lavorate con le fruste la ricotta assieme al formaggio cremoso e il mascarpone aggiungendo lo zucchero a velo.
Lavorate la crema bene amalgando tutti gli ingredienti e alla fine mescolate con una spatola aggiungendo le gocce di fondente.
Ora mettere a mollo la colla di pesce per 10 minuti e scioglierla infine in un po di acqua calda.
Aggiungere la colla di pesce alla crema e mescolare bene per incorporarla.
Ora mettere la crema nella tortiera e livellarla.
Mettere in frigo per almeno 5-6 ore se preferite una mezz oretta prima di servirla passarla in congelatore.

Ora la salsa.

Pulire e tagliare a cubetti le fragole metterle in un tegame con lo zucchero l acqua e portare a bollore.
Una volt semi sciolta la frutta togliere dal fuoco e frullare con mixer ad immersione.
Filtrare con colino per eliminare semi e buccia.
Mettere a bagno la colla di pesce 10 minuti successivamente sciogliela in un goccio d acqua caldina e unirla alla salsa.
Ora porla in frigo per renderla bella fredda.

Non resta che sformare una volta pronta tagliare la fettina impiattare e versare la salsina sopra.

Buona pausa!

mercoledì 7 maggio 2014

Grissini alle erbe

non potevano mancare i grissini nelle mie ricette.
se avete a disposizione l impastatrice saranno pronti in un attimo!

in un ora e mezza avrete in mano da sgranocchiare fantastici grissini al profum di rosmarino salvia origano e altre erbette a vostro piacere.

ecco gli ingredienti

200g di farina
50g di semola rimacinata
17g di lievito madre essicato (o 20g di lievito di birra fresco)
120 ml d acqua tiepida
6g di sale
mezzo cucchiaino di zucchero raso raso
olio d oliva 2 cucchiai (Troiani)
mix di erbe aromatiche secche o tritate 1 cucchiaio e mezzo raso (rosmarino,origano,salvia,timo)

grissini alle erbe

come prima cosa sciogliere il lievito nell acqua tiepida e far riposare 10 minuti.
nel frattempo mescolare la farina la semola il sale e lo zucchero.
ora fare una fontanella al centro mettere l olio d oliva le erbe aromatiche e aggiungere l acqua con il lievito ormai attivo.
impastare fino ad ottenere un bel panetto sodo e compatto ma morbido.
ora in luogo caldo mettere a lievitare coperto da un canovaccio per 45 minuti.
trascorso il tempo riprendere l impasto lievitato e dividerlo in almeno 20 micropalline.
assottigliarle su di un piano da lavoro e formare tanti vermicelli lunghi 20-30 cm.
porre i vermicelli in una teglia con carta forno e far lievitare in forno caldo per altri10 minuti.
preriscaldare il forno a 160 gradi e infornare a forno caldo per 25 minuti.
devono imbrunire.
il gioco e' fatto sfornate e lasciate freddare bene.
i grissini sono pronti!

un profumino...

martedì 6 maggio 2014

Lurisia-la fonte della freschezza.

Oggi voglio parlarvi di un azienda favolosa produttrice di acqua e bevande.
Famosissima per la sua acqua leggera e amata da tutti oggi ci propone altre bevande altrettanto valide.
Lurisia sgorga a 1416 mt lontano da ogni possibile fonte d’inquinamento.
Come ho gia detto é leggerissima ed povera di sodio, come mostra l’etichetta. È trasparente anche nel packaging e sceglie il vetro, materiale riciclabile all’infinito e al 100% che permette il riutilizzo delle bottiglie con il servizio porta a porta, limitando così la produzione di rifiuti.
Insomma una acqua che garantisce il bene dell ambiente e la salute del nostro corpo.
Come dice la stessa Lurisia..8 modi per dissentare la persona.
Sto parlando del chinotto,dell aranciata,della limonata,della gazzosa,della birra, del succo..
Bevande esclusivamente prodotte senza conservati con ingredienti naturali e regionali.
I chinotti del Presìdio Slow Food di Savona, il limone sfusato di AmalfiIGP e le arance del Gargano IGP per fare la differenza. Bibite buone e naturali perché seguono ricette autentiche e senza l’utilizzo di additivi.
Inoltre vi é Unico.
Un succo tutto naturale con vera frutta 100% il cui secondo ed ultimo ingrediente al di fuori della frutra fresca é come per le altre bevande l immancabile fonte Lurisia.
Vi mostro la campionatura gentilmente offerta dall azienda la cui ringrazio fortemente per aver accettato di collaborare con Magie In Pentola omaggiandomi inoltre con dei fantastici gadget tra cui la borsa in tessuto il cavatappi l usb e il grembiulino da bar.
A presto!

Berardi-erbe aromatiche a portata di click

Ancora una volta sono lieta di poter ospitare nella mia cucina berardi e le sue erbe curiose e speciali.
Conoscere berardi ha aiutato la  mia conoscenza nel mondo aromatico ampliandola e provando nuove erbe.
Questa volta voglio presentarvele nel dettaglio
-Tarassaco
Pianta diffusissima nei campi, è però da evitare la raccolta spontanea se c'è rischio di inquinamento, in quanto è una delle erbe che assorbe maggiormente piombo. In questo periodo si può trovare anche in vendita, come cespo verde, "immaturo", senza fiori.
Le foglie devono essere umide al tatto, integre, senza macchie brune, in particolare lungo la parte chiara centrale, che dal momento indicherebbero un lungo tempo trascorso dalla raccolta.
Molto utile per depurare il fegato e la bile.
-Farinaccio
Detto anche spinacio selvatico
Caratteristica è la patina biancastra presente sulle foglie, soprattutto quelle giovani) da cui deriva il termine comune “farinaccio”. I fiori bianco verdastri sono molto piccoli e radunati in infiorescenze globose e compaiono tra giugno e ottobre. In autunno i semi sono maturi.
contiene più ferro degli spinaci ed inoltre contiene fosforo, potassio, calcio e vitamina B1.
-Rucola selvatica
Pianta perenne dalle foglie piccole e dal sapore intenso, quella coltivata (Eruca sativa) è un’annuale dalle foglie grandi ma con aroma meno accentuato. Entrambe presentano foglie allungate e lobate, lievemente carnose in Eruca e, dalla base, innalzano gli steli fiorali che portano infiorescenze di piccoli fiori bianchi, a cui seguono frutti a siliqua, ricchi di semi minuscoli.
Una curiositá?
La rucola selvatica possiede le stesse proprietà della rucola coltivata: attenua i disturbi gastrointestinali in quanto favorisce la digestione, stimola e tonifica il sistema circolatorio, svolge un'azione emolliente sulle mucose interne, è un sedativo della tosse, depura il sangue dalle tossine, è un ottimo diuretico ed astringente, viene utilizzata contro pruriti e ustioni, stimola la crescita dei capelli, viene considerato un afrodisiaco e contiene molta vitamina C.
- lo scalogno
I bulbi hanno un sapore meno intenso della cipolla, più aromatico e leggermente agliaceo, ma, a differenza dell’aglio, non sono troppo acri.
In generale proprio per il suo delicato e caratteristico apporto aromatico lo scalogno è proposto come sostituto della cipolla per l’elaborazione di antipasti e piatti di portata nella cucina più raffinata o più attenta ai gusti delicati (ha inoltre il vantaggio di appesantire di meno l’alito)
Lo scalogno viene consumato sia cotto che crudo, anche se quest'ultimo uso è più consigliato perché, ad esempio, nei soffritti, di cui è suggerito come base per zuppe o risotti, lo scalogno tende a divenire amaro.
Lo scalogno contiene inoltre leggermente meno acqua della cipolla, pertanto è più soggetto a carbonizzare durante la cottura
-la menta fragola
La Menta fragola è una pianta erbacea della famiglia delle Labiate. È una pianta perenne, facile da coltivare, molto resistente, infestante. Ha il fusto eretto, le foglie ovali di color verde chiaro, ricoperte da una fitta peluria, che se strofinate emanano un forte aroma. I fiori sono piccoli di color bianco o roseo-violacei, riuniti in una spiga all'apice degli steli.
Ottima nelle insalate di frutta nei dolci e per dare sprint ai cocktails
L azienda dispone anche di molti germogli tra cui il Mix energia
Composto da salutari e freschi germogli ottimi a crudo nelle insalate oppure cotti.
Inoltre un nuovo prodotto in  casa Berardi!
Lo zucchero aromatizzato con lavanda fiori eduli e altri ingredienti particolari e ricercati che donano allo zucchero ambrato una marcia in piú!
spero di aver arricchito le vostre conoscenze intanto vi svelo qualche mia semplice e leggera ricetta con questa fantastica collaborazione.
A presto!
In collaborazione con http://www.berardierbe.com/