Translate-traduci le mie ricette!

domenica 2 febbraio 2014

21'collaborazione-Tradizioni Padane

La pasta fresca....
Una delizia, una tradizione portata avanti negli anni da mamme e nonne e tramandata nei decenni...
Un arte nel sapore come ci dimostra l azienda bresciana specializzata in produzione di pasta fresca e non

TRADIZIONI PADANE.

Da circa 20 anni l azienda si occupa di soddisfare la clientela con molteplici proposte culinarie di pasta fresca, non e anche bio.
Una varietà in cui scegliere ti fa perdere la testa.

La loro produzione si ispira alla tradizione ....al " Fatto a mano".
Il quale aiuta a  riscoprire ed esaltare i sapori genuini di
Casoncelli, panzerotti ne sono la prova.

 vi è inoltre una linea di pasta trafilata a bronzo tra cui vi cito alcuni come....
Pappardelle
Tagliolini
Tagliatelle
Ma anche. ...
Strozzapreti
Sedanini
Spaghetti alla chitarra
E perché no... tagliolini agli spinaci o nero di seppia..

Vi ho convinti?

Gli ingredienti unici freschi con cui l azienda  creae sue golosità artigianali  garantiscono a tutti i  loro prodotti un gusto davvero unico ed originale della quale non si può più fare a meno.

Tra gli ingredienti particolari vi è il grano monococco shebar.
Un grwno preistorico tornato nelle nostre cucine grazie a Tradizioni Padane.
Questo grano permette alla pasta di mantenersi bene in cottura e sposare al meglio il gusto di ogni condimento accostato.

L azienda inoltre ha dato a me e al mio blog la possibilità di testare la qualità e la FRESCHEZZA dei loro prodotti inviando un campione.


Ecco la mia ricetta

Panzerotti mozzarella e basilico in crema di carote e olive nere

Per 4 persone

Una confezione di panzerotti basilico e mozzarella Tradizioni Padane
4 carote
200ml di brodo di manzo
Olive nere q.b.
Basilico fresco tritato
Mezza cipolla bianca
Sale
Olio evo

Pelate e tagliate a tocchetti le carote.
Sbucciate e aiutandovi con un mixer tritatutto tritate finementee carote con la cipolla.
Fate scaldare bene 5 cucchiai di olio evo in un tegame capiente.
Unite il trito di carote e cipolla e fate rosolare per 5 minuti.
Sfumate con il brodo di manzo.
Lasciate appassire per altri 10 minuti a fuoco basso salando e cospargendo con parte del basilico tritato tenendone un po per la guarnizione finale.
Intanto portate a bollore l'acqua per i panzerotti.
Ora pronta la carota con la cipolla.
Frullate il tutto rendendolo una crema aiutandovi con un miniprimer e il suo bicchiere.
Rimettete il tutto nel tegame e unite le olive nere intere.
Cuocete in acqua salata i panzerotti e scolateli con un mestolo.
Uniteli in tegame  con la crema di carote e fateli insaporire rigirandoli accuratamente.
Impiattate spolverando con il restante basilico e un filo d olio a crudo.
Buon appetito!

Leggeri saporiti e delicati. 

 la cui freschezza e l arte del " fatto a mano" è chiara alla sola vista. 

Complimenti davvero e contenta di aver avuto l occasione di testare questa magnifica pasta.

Ringrazio vivamente l azienda per l opportunità e la fiducia datomi.

Link utili


http://www.tradizionipadane.it/wp/


Nessun commento:

Posta un commento