Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 6 dicembre 2013

polpette di pane al pomodoro

I sapori di quando eravamo bambini sono sempre i migliori!
mia mamma le ha sempre fatte ed io ogni volta che le vedo le divoro...mio figlio devo dire lo stesso e lui e' piccolino... una ricetta riciclo che in questo periodo e' giusto fare.
avete del pane raffermo? allora ecco la ricetta!
per 12 polpette
250g di pane raffermo...
30g di pane grattugiato
Rosmarino ( io Berardi Erbe)
Erba cipollina
3 uova
Sale
Latte o acqua per ammollo 2 bicchieri
Noce moscata
3 cucchiai di parmigiano
1 barattolo di polpa
1 cucchiaino di sale per il sugo
tagliate grossolanamente il pane raffermo e mettetelo in una ciotola.
bagnatelo con il latte o acqua e lasciatelo
riposare fino a che avra' assorbito tutto il liquido almeno 5 minuti.
strizzate con le mani il pane ormai sfatto e morbido e in un altra ciotola e unite le uova il sale il parmigiano  il rosmarino tritato finemente noce moscata q.b  l erba cipollina
e infine il pane grattuggiato.
lavorate io composto con le mani che deve rimanere morbido ma se vi sembra troppo molle aggiungete del pangrattato.
formate delle polpettine con le mani.
 
in un tegame ampio preparate il sugo semplice di pomodoro.
fate soffriggere uno spicchio d aglio e una volta dorato aggiungete la polpa di pomodoro.
salate e aggiungete il cucchiaino di zucchero per l acidita' del pomodoro.
portate a bollore e adagiate piano le polpette nel sughetto.
abbassate la fiamma e con un cucchiaino bagnate la superfice delle polpette con il sugo.
fate cuocere per 15 minuti senza toccare le polpette che sono molto delicate a fiamma bassa.
le polpette sono pronte.
servitele tiepide con una bella insalata e vedrete come spariranno!

Nessun commento:

Posta un commento