Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 29 novembre 2013

18'Collaborazione - Ideabrill esseoquattro

La freschezza dei nostri alimenti e la giusta conservazione è fondamentale per i nostri prodotti.
A questo ci pensa Ideabrill esseoquattro con i suoi involucri indispensabili in cucina per mantenere fragranti e deliziose le nostre creazioni da forno e non come appena fatte!

Una vasta gamma copre il marchio aziendale del team della rosa.
-salva fresco
-scoprigusto
-imprigionagusto

Sono davvero versatili e messi alla prova garantiscono il 100 % di ciò che promettono ovvero conservazione perfetta, freschezza del prodotto e lungo mantenimento.

La linea SalvaFresco offre dei sacchettini abbelliti e decorati nel mio caso a tema natalizio.
Adatti alla pasticceria ma anche alla panetteria ideali per la vendita o anche per la merenda casalinga dei vostri figli.

La linea ScopriGusto è caratterizzata da doppio involucro e una banda trasparente per dare visibilità al prodotto nel suo interno.
Come vedete nella foto io ne ho già approfittato per conservare al meglio i miei prodotti da forno  e conservarli nel miglior modo per domani.

" Sono presenti sia in versione con banda centrale, più utile nel settore pasticceria e macelleria, che in quella con banda laterale, lanciata nel settore caseario. Questo packaginge è un brevetto eco-compatibile: infatti dopo l’uso è sufficiente un semplice gesto per separare le componenti di base, carta e film plastico, ed avviarle alla raccolta differenziata."
Cit.dal sito Aziendale

Infine la linea ImprigionaGusto la linea "forte".
A differenza del sacchetto classico, è formato da un kraft umido-resistente, quindi permette di essere maneggiato con le mani umide, ed inoltre ha la possibilità grazie ad una grammatura più elevata di contenere anche gli alimenti più pesanti.
 altra caratteristica  è il  fondo del sacchetto termosaldato, per garantire una tenuta ottimale anche dei liquidi.
 sempre nel rispetto dell ambiente perché le componenti di base si possono separare per la raccolta differenziata.

Insomma io ho già valutato il mio responso e devo dire che sono davvero un ottimo prodotto e garantiscono un ottima conservazione freschezza e qualità degli alimenti.
Ora tocca a voi cosa state aspettando fatevi trascinare anche voi nel mondo
IDEABRILL e vedrete che non ne potrete fare più a meno.

Sito Aziendale
http://www.esseoquattro.it/prodotti.php

Pollo arrosto mirto e rosmarino

Si avete letto bene Mirto...
Ma non il liquore ben si proprio i fantastici rametti di mirto dell Azienda agricola Berardi Erbe
Un profumo intenso e delizioso esce dal mio forno...pronti?

Un pollo a busto
Mezza tazzina di sale fino
Mezzo bicchiere d olio
Pepe nero macinato fresco
Una testa d aglio
Rosmarino  e mirto fresco
(io Berardi Erbe)
5 chiodi di garofano

Lavate sotto acqua corrente il pollo ed evisceratelo.
Asciugatelo e cospargetelo con il sale.
Massaggiate la pelle e l interno per qualche minuto.
Ora macinate del pepe sopra e irrorate con l olio.
Massaggiate ancora per far insaporire bene.
Ora tagliate a metà una testa d aglio e inseritela nel pollo assieme al rosmarino e al mirto.
Non resta che inserire sulla cima del pollo i chiodi di garofano predsandoli bene.
Ora coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per almeno un ora.
Preriscaldato il forno a 190 gradi statico mettete il pollo in un tegame e cuocetelo per 45 minuti.
Trascorso il tempo sarà bello dorato ma spostate la griglia del forno e mettetelo sotto il grill ancora qualche minuto per avere una crosticina bella croccante.
Delizioso morbido e con la carne più tenera che avrete assaggiato mai.
Provate e provate anche le fantastiche erbe aromatiche Berardi che hanno fatto da padrone al mio piatto.
Buon appetito!

Pizzette morbide

Che buone le pizzette pomodoro e origano!
Sono semplici e pronte in poco!
Adatte ad un buffet o per una genuina merenda!

Per 24 pizzette

500g di farina
250 ml di acqua
40g di margarina o burro
25g di lievito fresco (cubetto)
7g di sale
Un cucchiaino di zucchero
Un cucchiaio di olio
Pomodoro q.b.
Origano q.b.

In una ciotola o nella planetaria mettete la farina con lo zucchero e il sale.
Sbriciolate dentro anche il lievito.
Sciogliete il burro o margarina.
Ora cominciate a lavorare aggiungendo l'acqua il burro e  l olio.
Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.
Ora fate lievitare in luogo tiepido per un ora.
Trascorsa l ora stendete su una spianatoia infarinata l impasto con un mattarello non troppo fine.
Ricavate tanti dischetti e poggiateli su una teglia con carta forno.
Condite con pomodoro e origano e rimettete a lievitare per mezz ora.
Ora non resta che infornare a forno caldo 180 gradi per 15 minuti.
Dovranno essere belle dorate e dorate anche sotto.
Bene la vostra merenda è pronta.
Ora tocca a Voi impastare. ..

giovedì 28 novembre 2013

Biscotti cannella e mandorle

Durante il periodo di natale fare biscotti è una cosa fantastica.
Assieme tutta la famiglia si riunisce con tante formine e davanti ad una favolosa tazza di cioccolata si prepara l albero.

Ecco la mia ricetta per dei biscottini  semplici,friabili e dal sapore unico.

300g di farina 00
2 uova
70 g di zucchero
15Og di margarina o burro
100g di mandorle
Zucchero di canna per spolverare
Zuccheri a velo q.b ( facoltativo)
2 cucchiaini di cannella in polvere
Un cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale

In una terrina o nella ciotola della planetaria mescolate assime farina lievito
sale e cannella.
Tritate le mandorle finemente con un mixer.
Aggiungete alle mandorle lo zucchero e tritate ancora qualche secondo.
Ora nella ciotola  con la farina unite o zucchero con le mandorle e mescolate.
Fate fondere il burro.
Ora unite al tutto le uova e il burro.
Lavorate l impasto per quanlche minuto in modo da avere un panetto morbido.
Ora copritelo con la pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti.
Ora viene il bello!
Spolverate una spianatoia con della farina e stendete con il mattarello non tanto fine l impasto.
Ricavate tante formine e poggiatele su una teglia con carta forno.
Infornate a forno caldo 180 gradi  meglio ventilato per 10minuti.
Tirate fuori dal forno e cospargete di zucchero di canna.
Rimettete in forno per altri 5 minuti.
Una volta ben dorati sfornate e fate freddare bene.
Cospargete se volete con abbondante zucchero a velo.
Ora non vi resta che preparare la cioccolata calda e accendere qualche candelina profumata e via all albero!