Translate-traduci le mie ricette!

sabato 7 settembre 2013

Veneziane alla crema

In casa è arrivato un piccolo aiuto ben gradito la Kenwood e allora cosa c e di meglio che un bel dolcino lievitato per inaugurarla?

Ecco la mia ricetta per 12 veneziane

250g di farina 00
250g di farina manitoba
7 g di lievito di birra fresco
160 ml di latte
80g di margarina o burro
Un pizzico di sale
50g di zucchero
2 uova
La buccia di un limone

Per la copertura
Granella di zucchero
1 uovo

Per la crema vi lascio il link della mia versione  dove sostituirete solo  l acqua con il latte eccola

http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/05/crema-pasticcera-all.html?m=1

se avete una planetaria a disposizione sarà tutto più semplice lavorerà lei per voi in caso non l avete rimboccatevi le maniche e vedrete che soddisfazioni vi darà questa ricetta siete pronte?

Nella ciotola della planetaria mettete le 2 farine lo zucchero il lievito sbriciolato le uova la scorza del limone grattugiata il pizzico di sale e il burro precedentemente fuso.
Azionate la velocità minima per 2/3 minuti e infine unite il latte leggermente scaldato a filo aumentando la velocità a 2.
Lavorate il composto per 10 minuti deve essere bello liscio.
Se non avete la planetaria comniciate con unire tutti gli ingredienti secchi  e la scorza di limone su di un piano.
Praticate la fontana al centro e mettete le uova intere dentro.
Cominciate ad impastare unendo poi il burro fuso e  continuate aiutandovi con il latte tiepido.
Impastate energicamente fino a che il panetto non risulterà bello liscio per almeno 10 minuti.

Ora lasciate lievitare l impasto per  almeno 3 ore  più lievitano meglio sarà (io le ho fatte lievitare 4 ore)
E quando sarà bello gonfio l impasto dividetelo in 12 parti e formate delle palle tonde.
Spennellate la superficie con l uovo sbattuto e fate nuovamente lievitare fino al raddopio.
Ci vorrà un oretta.
Ora preparate la crema e fatela freddare.
Prima di infornarle con una sacca da pasticcere formate delle spirali di crema in superficie e cospargete il tutto con la granella di zucchero.
Infornate a forno caldo 200 gradi per 8 minuti.
Dipende molto dai forni devono assumere un bel colorito aranciato come in foto.
Sfornatele fatele freddare e se volete cospargete il tutto con dello zucchero a velo.
Sono morbide profumate e golose anche tiepide.
Ditemi cosa ne pensate!

1 commento: