Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 27 settembre 2013

Pasta e lenticchie

Oggi mi sono cimentata in un bel classico che in autunno e molto apprezzato da grandi e piccini.
In questa versione utilizzo la pentola a pressione se non l avete a disposizione basterà cuocere il tutto in una pentola alta per almeno 40 minuti a fuoco medio con coperchio.
Sono ottime anche senza pasta come piatto unico magari con dei crostini.

Per 3/4 persone

200g di spaghetti spezzati o pasta piccola (ditali)
200g di lenticchie
5 pomodori ciliegia
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
2-3 cucchiaini di sale fino
Basilico fresco
Aglio 1 spicchio
1 carota
Mezza cipolla bianca
Olio evo
Noce moscata e peperoncino un pizzico (omettete se ci sono bimbi a tavola)
Acqua 1200ml
Vino bianco per sfumare

Preparate il trito in un tritatutto con la cipolla, l aglio sbucciato e la carota pulita.
Tritate finemente il tutto.
Ora nella pentola mettete 3-4 cucchiai di olio evo e fate soffriggere leggermente il trito.
Aggiungete le lenticchie e sfumate con pochissimo vino bianco.
Fatelo evaporare.
Ora coprite con l acqua (tutta)
Aggiungete il concentrato di pomodoro i pomodori ciliegia tagliati a metà il sale e mescolate.
Coprite col coperchio e dal sibilo contate 15 minuti sfiatate e aprite controllate e se necessario proseguite ancora qualche minuto.
Io ho controllato a 10 per essere sicura.
Con la mia sono bastati.
Una volta aperta la pentola aggiungete il basilico tritato la noce moscata e il peperoncino.
Mescolate e fate cuocere senza coperchio per 5 minuti.
Cuocete la pasta scolatela al dente e condite con le lenticchie.
Spolverate con il parmigiano e un filo d olio per completare.
Servite caldo e buon pranzo!
Ditemi la vostra


Nessun commento:

Posta un commento