Translate-traduci le mie ricette!

giovedì 4 luglio 2013

Cozze alla tarantina (piccanti)

Qui in vacanza i piatti di mare sono d obbligo!
Un bel piatto di queste cozze piccanti e dal bagnetto saporito non può mancare. .il tutto accompagnato da un buon pane abbrustolito all aglio e un buon vino.

Cozze 1 kg
200g di polpa a pezzi (meglio pomodori Sammarzano 4/5 pelati e privati dei semi)
Sale
1 cucchiaino di zucchero
Prezzemolo q.b.
Peperoncino q.b.
Olio evo
Aglio 2 spicchi

Pane raffermo (da poco2 gg almeno)q.b.

Cominciate col soffriggere l aglio a fettine e una volta ben dorato mettete la polpa e 1/2 barattolo d acqua.
Salate aggiungete lo zucchero il peperoncino e metà del prezzemolo tritato.
Fate cuocere 15 minuti.

Tagliate a fettine spesse il pane  e frizionatelo con uno spicchio d aglio tagliato a metà.

Adagiate le fette di pane su una teglia salate leggermente un filo d olio e fate dorare In forno.

Intanto pulite  BENE le cozze  e unitele nella pentola.

Coprite ora con un coperchio cosi apriranno prima . 

Di tanto in tanto mescolate le cozze

Una volta tutte aperte trasferite le cozze in una capiente ciotola (io le ho servite in pentola ;-) cospargete con il prezzemolo rimanente tritato e un filo d olio.

Servite subito con il pane abbrustolito all aglio e buon appetito!

2 commenti:

  1. Buongiorno,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano interessanti per i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.c

    RispondiElimina
  2. Salve devo dire che mi ha parecchio incuriosito.....vorrei sapere di più. ...contattero presto la vostra redazione! Grazie per i complimenti!

    RispondiElimina