Translate-traduci le mie ricette!

mercoledì 31 luglio 2013

Peperoni golosi in padella

Ecco una variante dei soliti peperoni in padella...davvero gustosa con cui potrete anche condirci una spaghettata estiva e veloce.

3 peperoni medi rossi
1cipolla bianca
1 barattolino di mais dolce
Sale
Basilico tritato
Peperoncino facoltativo
Acqua q.b.
Olio evo

In una padella fate scaldare 3 giri d olio abbondanti.
Tagliate a fettine la cipolla e fatela dorare in padella.
Lavate e tagliate a listarelle i peperoni e tuffateli in padella.
Fateli saltare bene per 5 minuti a fuoco alto.
Ora sfumate con dell acqua.
Continuate la cottura fino all assorbimento del fondo e se necessario aggiungete ancora acqua senza esagerare.
Ora salate e aggiungete il mais.
A fuoco vivace fate insaporire bene il tutto aggiungendo anche il basilico tritato finemente.
Servite con dei crostini e vedrete che successo e che sapore!

Occhi di bue alla ciliegia

Adoro questi biscotti dal gusto delicato e profumato  e anche mio figlio non è da meno...

Per 500g di frolla

250g di margarina
200g di zucchero
2 uova
Lievito metà bustina (circa 10g)
Buccia limone o fiala aroma a piacere
Un pizzico di sale
500g di farina
Marmellata di ciliegie

Zucchero semolato q.b. per glassare

Cominciate con mescolare la farina con lo zucchero e il lievito e il sale in una ciotola.
Rompete a pezzettini la margarina e cominciate a lavorarla insieme alla farina velocemente.
Ora aggiungete le uova intere e la buccia del limone o l aroma e impastate bene.
Fate riposare in frigo una mezz ora circa.
Tirate fuori la frolla dal frigo e formate delle palline come una noce.
In un piatto versate dello zucchero e rotolateci le palline.
Adagiatele su una teglia con carta forno e al centro pressate col dito per formare la conca dove metterete un cucchiaino di marmellata.
Infornate a 200 gradi fino a doratura del biscotto.
Sfornate fate freddare e buona merenda o perché no fine pasto!

Sedanini all arrabbiata

Eccomi dopo un pò di vacanza e di assenza!
Oggi a tavola un bel classico richiesto dal marito semplice e dal gusto particolare pronto in meno di 10 minuti...siete pronti?
Ecco gli ingredienti

Per 4 persone

350g di sedanini rigati

1 bottiglia di passata polposa o liscia a vostro piacere la mia era corposa
2 cucchiaini di sale fino
2 cucchiaini di zucchero per l acidità del pomodoro
Mezzo bicchiere d acqua
Basilico facoltativo
Peperoncino q.b.
2 spicchi d aglio

Olio evo q.b


Portate a bollore l acqua per la pasta e salatela bene.
Ora in una padella a bordi alti  fate scaldare 2 giri d olio anche 3 meglio e fate dorare l aglio tagliato a fettine.
Togliete dal fuoco aspettate 2 minuti e versate la passata.
Salate aggiungete lo zucchero l acqua e il basilico a piacere.
mescolate
Fate cuocere 5 minuti e aggiungete il peperoncino.
Proseguite la cottura con il tempo della pasta.
Ora Tuffate la pasta in acqua e scolatela al dente senza esagerare :-)
Saltatela in padella col sugo e servite.
Buon appetito a tutti!!!!

mercoledì 24 luglio 2013

Straccetti alla mediterranea

Buono e morbidissimo senza aggiunta di farina sia tiepido che caldo accompagnato da un buon pane.
Qui è d obbligo la scarpetta e allora ecco gli ingredienti

300g di petto di pollo
70g di olive denocciolate
Basilico fresco q.b.
4 cucchiai di concentrato di pomodoro
Peperoncino fresco q.b.
Aglio 2 spicchi
Vino bianco per sfumare
Sale
Olio evo

In una padella scaldate l olio e fate dorare l aglio a fettine
Prendete il petto di pollo e tagliatelo a striscette belle larghe.
Non occorre farina.
In una ciotola aggiungete il pollo a tocchetti  il peperoncino a piacere ,un filo d olio, salate  e tagliate 2 foglioline di basilico fini fini e mescolate bene il tutto.
Unite il pollo in padella all aglio bene dorato e fatelo soffriggere a fuoco vivo salando ancora un pochino se necessario.
Sfumate col vino bianco e lasciate evaporare.
In un bicchiere sciogliete il concentrato di pomodoro con un mezzo bicchiere d acqua.
Sfumate ora col pomodoro.
Aggiungete le olive nere mescolate bene per far insaporire e fate cuocere fino a ridurre e addensare il fondo di cottura.
Una volta pronto versate su un piatto di portata e fate riposare 5 minuti.
Il piatto è pronto buon appetito!!

Grissini con paté di olive

Un aperitivo veloce e stuzzicante!
Il sapore è dato dalla semplicità delle olive nere e del basilico.
Provatelo nei vostri aperitivi!

Bastano 5 minuti e 5 ingredienti eccoli

Olive nere denocciolate 150g
4 foglie di basilico bell grandi
Olio (circa 3/4 di tazzina da caffè per intenderci)
2 sfoglie pronte rettangolari
1uovo

Cominciate col prepare il paté

In un bicchiere per mixer ad immersione mettete le olive denocciolate
Il basilico spezzato con le mani e olio.
Ora emulsionate il tutto fino ad avere una consistenza cremosa.
Non deve essere una crema troppo fine fine l oliva deve vedersi.
Ora stendete su di un piano la sfoglia.
Versateci sopra il composto a cucchiaiate e copritela tutta per bene con il patè.
Ora chiudete con l altra sfoglia.
Pressate bene il tutto se necessario aiutatevi con un matterello facendo poca pressione.
Ora tagliate delle striscette di circa un cm di larghezza e arricciatele su se stessa come in foto.
Mettete i grissini di sfoglia su un placca con corta forno e spennelateli leggermente con l uovo che avrete sbattuto in precedenza aiutandovi con un pennello da cucina.
Infornate a 200 gradi fino a doratura sotto e sopra.
Fate  freddare e buon aperitivo!

giovedì 4 luglio 2013

Cozze alla tarantina (piccanti)

Qui in vacanza i piatti di mare sono d obbligo!
Un bel piatto di queste cozze piccanti e dal bagnetto saporito non può mancare. .il tutto accompagnato da un buon pane abbrustolito all aglio e un buon vino.

Cozze 1 kg
200g di polpa a pezzi (meglio pomodori Sammarzano 4/5 pelati e privati dei semi)
Sale
1 cucchiaino di zucchero
Prezzemolo q.b.
Peperoncino q.b.
Olio evo
Aglio 2 spicchi

Pane raffermo (da poco2 gg almeno)q.b.

Cominciate col soffriggere l aglio a fettine e una volta ben dorato mettete la polpa e 1/2 barattolo d acqua.
Salate aggiungete lo zucchero il peperoncino e metà del prezzemolo tritato.
Fate cuocere 15 minuti.

Tagliate a fettine spesse il pane  e frizionatelo con uno spicchio d aglio tagliato a metà.

Adagiate le fette di pane su una teglia salate leggermente un filo d olio e fate dorare In forno.

Intanto pulite  BENE le cozze  e unitele nella pentola.

Coprite ora con un coperchio cosi apriranno prima . 

Di tanto in tanto mescolate le cozze

Una volta tutte aperte trasferite le cozze in una capiente ciotola (io le ho servite in pentola ;-) cospargete con il prezzemolo rimanente tritato e un filo d olio.

Servite subito con il pane abbrustolito all aglio e buon appetito!

Orata al limone

Io adoro le orate poi cosi non neccessitano neanche di tanto tempo di cottura.
Pochi accorgimenti limone a volontà mezz ora in forno ed il piatto è servito.
Il risultato? Ditemi voi.....i piatti erano vuoti....

Per 6 persone
6 orate
4/5 spicchi d aglio
Sale q.b
Olio evo
Peperoncino
Prezzemolo un bel mazzo
Limoni
2 belli grossi

Pulite bene le orate ed evisceratele incidendo la pancia e pulendo l interno dalle interiora.
Sciacquartele bene sotto l acqua corrente e mettetele in una ciotola.
Ora preparate un trito di prezzemolo, aglio, peperoncino e unite anche un filo d olio evo.
Preparate i cartocci di stagnola.
In un piatto versate del sale fino e ad una ad una "impanatevi"le orate.
Neccessitano di sale abbastanza per non risultare sciapite.
Ors farcite l inteno dell orata con ancora un pizzico di sale e il battuto di prezzemolo aglio e peperoncino.
Mettetele ad una sul foglio d alluminio e sopra adagiatevi fettine di limone tagliate spesse.
Un filo d olio e chiudete i cartocci.
Cuocete a 200 gradi per mezz ora non un minuto in più.
Saranno succose saporite e sparite in un attimo!