Translate-traduci le mie ricette!

sabato 29 giugno 2013

Donuts (con piastra)

Non ho potuto resistere nel comprare la piastra per i donuts quelli tipici con la glassa colorata sopra e glo zuccherini! !!

Sono bellissimi e con questa ricetta vi verranno perfetti morbidi e prontinin pochissimi minuti con l'utilizzo dell apposita piastra.

Con questa dose ne avrete circa una 50 sono molto piccolo come le macine per intenderci

260g di farina 00
130g di zucchero semolato
3 uova
1 bustina di vanillina
250ml di  latte
1 bustina di lievito vanigliato
5 cucchiai di olio di semi

Cominciate col versare la farina il lievito lo zucchero e la vanillina in una ciotola e mescolate.
Ora mettete le uova intere e cominciate a lavorare con una frusta aggiungendo il latte e l olio di semi a filo.
Il composto deve risultare liscissimo.
Fate scaldare intanto la piastra per bene.
La mia ha la luce rossa e verde quando è pronta.
Aprite e versate l impasto nelle formine.
Chiudete e fate cuocere fino all accensione della spia verde attendendo anche qualche secondo in piu.
E voilà!

I vostri mini-donuts sono pronti!
Ora non resta che sbizzarrirvi con le glasse più strane io li ho semplicemente cosparsi di cacao e lasciati al naturale e sono finiti in un attimo ora tocca a voi!

venerdì 28 giugno 2013

Zucchine ripiene ricotta e pomodoro

Questa è una ricetta semplice e veloce.
Non vi e l uso di carne ma di sola ricotta pomodoro e tocchetti di formaggio filante...provatele sono deliziose e super leggere.

6/7 zucchine medie chiare
200g di ricotta
Prezzemolo tritato
2 pomodori ramati maturi
Sale
Pepe macinato
Formaggio tipo galbanino q.b.
Pangrattato q.b.

Lavate e private delle estremità le zucchine.
Tagliatele a metà e sbollentatele in acqua salata per 5 minuti.
Ora scavate la polpa delle zucchine con un cucchiaio e mettetela in una ciotola.
Unite alla polpa la ricotta e il formaggio filante.
Frullate a parte i pomodori interi con il prezzemolo e un pizzico di sale.
Unite i pomodori al composto di zucchine e ricotta.
Pepate e farcite le zucchine con il composto.
Mettete le zucchine in una pirofila oliata e cospargetele di pangrattato e ancora prezzemolo tritato.
Infornate a 220 gradi fino a doratura della superficie.
Sono buonissime anche fredde provatele!

Impasto per pizza

Quo troverete una ricetta per un impasto favoloso per la vostra pizza....

Per 15 persone

500 g di semola rimacinata
500 g di farina 00
2 cubetti di lievito di birra
20g di sale
Olio evo q.b.
1/1200ml  d acqua tiepida

In una ciotola versate le farine il sale e mescolate bene.
Cominciate ad impastare con l acqua tiepida e dopodiché sbriciolate il lievito e continuate ad impastare aggiungendo acqua fino ad ottenere un impasto morbido.
Ora trasferite l  impasto su di un piano e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un bel panetto liscio.
Di tanto in tanto battete l impasto sul piano.
Ora Oliate una ciotola e mettete l impasto dentro coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare 3/4ore.
Piu tempo lieviterá meglio sarà.
Prima di condire una pizza normale stendete l impasto nelle teglie e lasciate lievitare per un altra oretta in teglia poi condite a piacere.

Cheesecake veloce al cioccolato e cocco

Questo dolce chi non l ha mai mangiato?
Delicato ma tutto tranne che light...però una volta si può anche concedersi una fetta senza troppi rimorsi....
Qui non c e l uso della colla di pesce ne uova...non ne avevo ed il risultato è stato eccellente lo stesso!

Per la base

250/300g di biscotti secchi
90g di burro fuso o margarina
Un pizzico di cannella

Per la crema

400g di formaggio cremoso (tipo philadelphia)
4/5 cucchiai abbondanti di zucchero a velo
250g di mascarpone
3/4 cucchiai di cacao zuccherato
Cocco grattugiato 4 cucchiai rasi
Cacao amaro per la superficie

Tritate finemente i biscotti riducendo il tutto in polvere.
Aggiungere un pizzico di cannella e il burro fuso.
Mescolate bene bene e mettete il composto sul fondo di una tortiera con cerniera così sarà piu facile sformarla.
Pressate bene il fondo e passatelo in freezer.
Ora preparate la crema.
In una ciotola mettete il formaggio cremoso il mascarpone il cacao zuccherato lo zucchero e il cocco.
Frullate col mixer per bene fino a creare una bella crema.
Prendete la base dal freezer e versateci sopra il composto di formaggio livellatelo bene e passate il tutto in freezer per almeno 3 ore.
Prima di servire sformatela ancora dal freezer e spolverizzate con il cacao amaro la superficie.
Fatela riposare in frigo per farla ammorbidire e servite.

Niente uova ne colla di pesce!

Buona vero?

martedì 25 giugno 2013

Sedanini freddi pomodoro tonno e olive

Volete una pasta pronta in 10 minuti non uno di più? Eccola!
Fredda estiva che piace proprio a tutti!!

Per 2 persone

180g di sedanini rigati
4 pomodori piccoli ramati belli maturi
2 cucchiaini rasi di zucchero
2 cucchiai rasi di sale
Prezzemolo
Olio evo q.b.
Olive verdi q.b.
2 scatolette di tonno sott olio
1 spicchio d aglio

Portate a bollore l.acqua per la pasta.
Salate e tuffatevi i sedanini dentro.

In un mixer frullate assieme i pomodori a metà l aglio a fettine sale zucchero e il prezzemolo e un filo d olio evo.
Frullate per bene fino ad ottenere una crema.
Mettete il composto in una ciotola e unite anche il tonno e le olive a fettine.
Scolate la pasta passatela sotto un getto d acqua fredda e scolatela bene.
Mantecate nella ciotola con pomodoro e il tonno e servite.

Velocissima vero? E che buona!

Crostata con crema al limone

Questo dolce è finito in men che non si dica.....che soddisfazione con complimenti annessi del marito pasticcere!!!

Provatela io l adoro non ne posso fare piu a meno!

Per la frolla

500g di farina
250g di margarina vegetale
200g di zucchero
Una fiala aroma limone
2 uova
Un pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci

Per la crema
500ml di latte intero
100g di zucchero
50g di farina
Un limone bello grande
Una fiala aroma limone
4 tuorli

Cominciate con la frolla.

Formate una fontana con la farina dove metterete anche il lievito il sale lo zucchero.
Al centro ponete le uova e la margarina a tocchettini piccoli.
Cominciate a lavorare l impasto con la punta delle dita facendo attenzione a n on scaldarlo troppo ma solo unire gli ingredienti e formare la pallina di impasto che andrà a riposare per mezz ora in frigo.

Per la crema

Portate a bollore il latte con la scorza del limone
A parte montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete infine la farina e il succo del limone intero.
Eliminate la scorza del limone dal latte e aggiungete abbassando la fiamma il composto di zucchero farina e uova.
Unite l aroma limone e mescolate senza fermarvi con una frusta fino a che non risulta bella soda e senza grumi.
Spegnete la fiamma.
Togliete la frolla dal frigo e stendetela su di un piano infarinato con altezza circa un dito o meno.
Foderate lo stampo con la frolla aiutandovi col mattarello e aggiustate i bordi e l eccesso eliminandolo.
Ora versatevi dentro la crema e livellatela con un cucchiaio.
Con la pasta rimamente formate le strisce della classica griglia.
Ora infornate a forno caldo 180ºC per almeno 30 minuti.
Controllate sempre deve dorare bene la superficie.
Sfornate e fate freddare completamente.
Spolverizzate con zucchero a velo e buona merenda!

Vedrete che figurone.

Asparagi sfogliati con sesamo

Penserete sia matta ad accendere il forno con questo caldo vero? Ma non potevo fare a meno di creare qualcosa di veloce e sfizioso che potrete anche preparare in anticipo per le vostre scampagnate fuori!

3 soli ingredienti  per 12 rustici Eccoli

1 sfoglia pronta rettangolare
Asparagi selvatici q.b. (io ho messo 4 asparagini a porzione)
Sesamo q.b.

Pulite gli asparagi e privateli della parte inferiore piu filacciosa previleggiando le cime.

Sbollentate in acqua salata qualche minuto gli asparagi tenendo le punte fuori dalla pentola. (Circa 2 minuti)

Ora fateli asciugare su carta da cucina qualche minuto.

Srotolate la sfoglia su di un piano e tagliate strisce dall alto verso il basso di 2 cm circa.
Prendete 4 asparagini e arrotolate la sfoglia su di essi.
Poggiateli su una teglia con carta forno.

Cospargeteli di sesamo.
Premete la superficie leggermente per far aderire i semi e infornate a 220 gradi fino a doratura della sfoglia.

Una volta dorati sfornate e lasciate freddare in teglia fuori dal forno.

Il vostro rustico è pronto.
Ottimo come antipasto e come aperitivo! !!

sabato 22 giugno 2013

Fusilli con pesto di pomodori secchi e olive

Una pasta fredda semplice e veloce pronta in un attimo!
Con questo caldo poi perfetta....vediamo come prepararla...

Per 2 persone

10 pomodori secchi
Una manciata di olive verdi
Sale
Olio evo
Basilico
Peperoncino
Fusilli 200g
Acqua di cottura

In un mixer frullate i pomodori secchi le olive e un pizzico di sale e peperoncino.
Aggiungete l olio evo a filo circa 3/4 cucchiai e il basilico.
Continuate a frullare a modi pesto.
Cuocete la pasta in acqua abbondantemente salata e  passatela una volta pronta sotto acqua fredda.
Condite la pasta con il pesto freddo un poco di acqua di cottura se risulta asciutta e giratela bene.
Servite aggiungendo se piace del parmigiano.

Velocissima...provate!

Biscotti con cioccolato fondente

Questa ricetta non prevede l uso di uova ne burro e per chi ama il cioccolato sono perfetti....il cioccolato si sentirà croccante sotto i denti...5 minuti per preparli una ciotola e un cucchiaio ed il gioco è fatto.

Per 12/14 biscotti tondi

180g di farina per dolci (anche 00)
70g di cioccolato fondente
20g di cacao amaro
90 g di zucchero semolato
50ml di olio extra vergine
1 cucchiaino di lievito per dolci
50g di fecola di patate

Setacciate in una ciotola la farina, lievito, il cacao, fecola.
Mescolate
Unite lo zucchero l olio e il cioccolato tritato a coltello.
Mescolate bene col cucchiaio in modo da unire bene gli ingredienti.
Una volta ben amalgamati spostate il composto su un piano non in legno altrimenti appiccica e lavorate con le mani l impasto per qualche minuto.
Deve avere la consistenza di una frolla.
Ora lasciate riposare in frigo coperto da pellicola per 30 minuti.
Stendete col mattarello su di un piano infarinato
ricavate dei dischetti col coppapasta di 4/5 mm e metteteli su una teglia con carta forno.
Infornate a 190 gradi per 15/16 minuti.
Sfornate e fate freddare completamente cosi si asciugheranno perché appena tirati fuori risulteranno molto morbidi.
Buona merenda!

giovedì 20 giugno 2013

Sorbetto alla ciliegia

Ecco un altra versione del sorbetto...con questo caldo non può non essere ben accetto o sbaglio? Veloce e dal gusto delicato della ciliegia vedrete che non ne farete piu a meno.

350g di ciliegie denocciolate
20g di zucchero
35ml di acqua
2 cucchiaini di succo di limone
3 cucchiai di yogurt bianco

Per 2 /3 persone

Cominciate col preparare lo sciroppo unendo acqua e zucchero in un pentolino e fate bollire per 4/5 minuti.
Ponete la ciotola d acciaio in freezer prima di cominciare il tutto.
Ora denocciolate le ciliegie e frullatele con il mixer insieme al limone e allo yogurt.
Frullate fino ad ottenere una crema.
Unite ora lo sciroppo al composto di ciliegie
Prendete la ciotola fredda dal freezer e versatevi il composto.
Lasciate in freezer un ora e poi rimestate col miniprimer.
Ogni ora frullate tutto col miniprimer in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e rendere il sorbetto fluido e cremoso.
Continuate cosi per almeno 4 volte.
Dopodiché il sorbetto e pronto.
Servitelo in coppe decorate con panna o semplicemente con una ciliegia come ho fatto io.

Frittata con cipolla di tropea e basilico

Ecco a voi un bell antipasto che può essere mangiato freddo o tiepido.
Con queste giornate di caldo poi...cosa c e di meglio?
Potete anche prararla in anticipo e farla insaporire in frigo fino a quando vi servirà.

2 cipolle di tropea piccole
3 uova grandi
Sale
Basilico tritato q.b.
Olio evo

Frullate le uova con un mixer ad immersione in modo da creare una bella spuma di uova.
Salate e aggiungete il basilico tritato finemente.
Tagliate fini fini le cipolle salatele  e fatele rosolare un 2/3 minuti con un filo d olio a fuoco vivace.
Fate intiepidire le cipolle
Ora aggiungetele alle uova montate.
Ungete una padella antiaderente e fatela scaldare bene.
Versate il composto di uova e cipolla e fate dorare il fondo.
Ora girate la frittata aiutandovi con un coperchio o un piatto e fate dorsre l altro lato.
Ci vorranno 4 minuti per lato piu o meno.
Una volta pronta impiattate e servite come preferite.

Torta di amaretti e caffè

Oggi ho sperimentato un bel dolce semplice e morbidissimo.
Il caffè viene utilizzato solo per bagnare gli amaretti che andranno in superficie dando un sapore unico alla torta.
Per i bambini sostituitelo pure con latte o decaffeinato.

300g di farina
3 uova grandi
150g di zucchero
150g di margarina vegetale
150g di amaretti secchi
1 bustina di lievito per dolci
Cacao amaro q.b.
Latte tiepido 180ml
2/3 tazzine di caffè

Preriscaldate il forno a 180ºC statico.
Montate le uova con lo zucchero.
Ora aggiungete il burro fuso a filo e continuate a montare.
Aggiungete ora la farina setacciata con il lievito e il latte tiepido a filo.
Lavorate bene tutto formando una bella crema.
Ora Imburrate una teglia meglio se a cerniera.
Versate metà composto.
Ora sbriciolate alcuni amaretti sopra e coprite con il restante impasto.
Imbevete gli amaretti nel caffè ad uno ad uno e adagiateli sulla superficie a giro.
Infornate per 50 minuti se scurisce troppo la superficie coprite con un foglio di alluminio.
Gli ultimi 10 minuti a 200gradi.
Fate la prova stecchino e sfornate.
Fate freddare completamente.
Togliete dallo stampo e spolverizzate con cacao amaro la superficie e decorate con  amaretti sbriciolati e uno intero in mezzo.

Vedrete come sarà umida e semplicemente deliziosa!

Buona merenda!

lunedì 17 giugno 2013

Insalata di riso (senza formaggio)

Un altra ricetta bella fresca che sta bene con questo caldo afoso di questi giorni....
Molto versatile come piatto unico potete condirlo come più vi piace io vi propongo questa variante...no condiriso ne sott aceti ne wurstel ma soprattutto niente formaggio...

Ecco la mia versione per 3/4 persone

Riso carnaroli 250g
3 scatolette di tonno sott olio
Pomodori secchi sott olio
Olive verdi denocciolate
Sale
Basilico tritato
Olio evo
Mais una scatoletta piccola
3 uova
A piacere maionese 2 cucchiai rasi

Allora cominciamo col far cuocere il riso partendo da acqua fredda e scolatelo al dente (non troppo ....non deve sfaldarsi ma neanche rimanere duro) in una ciotola e lasciatelo freddare per bene.
Fate cuocere le uova in abbondante acqua per almeno 10 minuti.
Fate freddare anche quest ultime e spellatele delicatamente per non romperle.
Una volta freddato conditelo con il tonno sgocciolato il mais le olive intere i pomodori secchi tagliati a pezzetti e le 2 uova a pezzettini e il tuorlo sbriciolato.
L ultimo uovo dividetelo in 4 parti e la userete come decorazione.
Ora salate un poco spolverate con il basilico e un goccio di  olio evo.
Mescolate bene e se piace unite anche la maionese per legare.
Riponete in frigo per almeno un oretta dopodiché servite.
Buon appetito!



Suggerimenti

Io per dare più sapore in questo caso non ho aggiunto olio evo ma un po di olio dei pomodori secchi per dare un pò di sapore.

Sorbetto alla pesca velocissimo

Con questo caldo non può non mancare un buon sorbetto fatto con frutta fresca zucchero e acqua.
3 semplici ingredienti per avere il vostro sorbetto in casa senza l uso di gelatiera e semplicemente genuino senza coloranti polveri o altro solo semplice frutta.

Per 500ml di sorbetto

620g di pesce noci (ho pesato quelle che avevo intere)
5 cucchiai di zucchero
Metà bicchiere d acqua naturale

Pelate le pesche privatele del nocciolo e a pezzi mettete il tutto nel frullatore.
Frullate con il metà bicchiere d acqua e lo zucchero rendendo tutto in crema.
Ora mettete in un contenitore e riponetelo in freezer per un ora.
Dopodiché mescolate bene il composto e rimettetenin freezer.
Questo permetterà di rompere i cristalli di ghiaccio e rendere il tutto fluido e cremoso.
Ogni mezz ora  rimescolate per almeno 3 volte.

Il sorbetto è pronto per essere servito!

sabato 15 giugno 2013

Bocconcini di salsiccia al rosmarino e vino rosso

Un secondo dell ultimo minuto facile veloce e invitante!

500g di salsicciotti o salsiccia senza finocchio
Rosmarino q.b.
Olio evo
Vino rosso
Pepe nero
Aglio 2 spicchi

Spellare la salsiccia e ricavare dei tocchetti che schiccerete leggermente con le mani.
Ora scaldare l olio evo in padella e una volta ben caldo mettere i tocchetti di salsiccia e farla rosolare per bene.
Aggiungere il pepe il rosmarino tritato finemente  e l aglio  a fettine fini.
Ora sfumare con il vino rosso.
Continuate la cottura fino all assorbimento del fondo di cottura.
Ora la salsiccia è pronta.
Servite subito e buon appetito!
Semplice vero???

Torta topolino pdz

Topolino in pdz

mercoledì 12 giugno 2013

Zucchine alla griglia

Queste zucchine hanno la particolarità di cuocere in forno cosi non starete ore e ore incollate alla cucina con la paura di bruciare qualcosa...
Bastano pochi minutin forno e condire con aglio olio sale e prezzemolo e il vostro contorno sarà pronto...

4/5 zucchine verdi
Olio
Sale
Prezzemolo
1 spicchio d aglio

Tagliate a fettine  non molto sottili altrimenti bruceranno per lungo le zucchine precedentemente lavate e private delle estremità.
In una teglia capiente mettete della carta forno e adagiatevi sopra le fettine di zucchina.
Infornate a 220 gradi per 10/12 minuti.
Sfornate e passate le zucchine in un piatto da portata conditele con olio sale prezzemolo e aglio a fettine e a piacere della glassa al balsamico e il contorno è pronto!
Più veloce di cosi vero?
Alla prossima!

Torta zebrata (con farina di riso)

Ecco a voi oggi un nuovo dolce una bella torta zebrata ma con una piccola variante....ho utilizzato la farina di riso.
Vediamo il procedimento

200g di farina di riso
100g di farina 00
(potete anche optare per tutto riso)
Burro o margarina 150g
Zucchero 150g
Un pizzico di sale
Cacao amaro 3 bei cucchaiai
Una bustina di lievito
Succo di mezzo limone
Scorza di un limone intero
Vanillina 1 bustina
100g di latte (io ho usato soia)
3 uova

In una terrina montate lo zucchero con burro vanillina e le 3 uova fino ad ottenere un composto spumoso.
Ora aggiungete le farine setacciate lavorate con il mixer aggiungendo il latte a filo.
Aggiungete infine la scorza del limone il succo il pizzico di sale e il lievito.
Sarà un composto quasi granuloso non liscio per via della farina di riso e anche piu compatto rispetto al solito impasto da torta.
Ora dividete in 2 l impasto e ad uno aggiungete il cacao e mescolate bene per incorporarlo.
Imburrate e infarinate una tortiera e versate prima il composto bianco poi quello al cacao.
Con una forchetta mescolate un poco i due impasti formando un cerchio per dare l effetto zebrato.
Ora infornate a 180ºC per 40 minuti.
Farà fede la prova stecchino.
Sfornate e lasciate completamente freddare e a piacere spolverizzate con zucchero a velo.

martedì 11 giugno 2013

nasello con patate e asparagi

Oggi  vi propongo un bel piatto ricco davvero facile da preparare.

Ingredienti per 2/3 persone
6 cuori di nasello (io ho usato Findus)
Un mazzetto di asparagi
3/4 patate
Sale
Maggiorana
Olio evo
Vino bianco
Noce moscata
Prezzemolo tritato

Cominciate col pulire gli asparagi e tenere le punte.
Ora pelate le patate e tagliatele a tocchetti non grandi cosi cuoceranno prima e meglio.
Ora con l aiuto di una ciotola salate tutto aggiungete maggiorana olio e vino bianco un goccio.
Condite i cuori di nasello in un piatto con sale maggiorana olio evo e noce moscata.
Mettete la verdura in una pirofila capiente e facendo spazio aggiungete i cuori di nasello.
Ora infornate a 200 ºC per 40 minuti.
A metà cottura girate le patate per farle cuocere bene e bagnate il nasello con il liquido di cottura aiutandovi con un cucchiaio.
Trascorso il tempo sfornate fate riposare 5 minuti e servite.

Plumcake semintegrale cioccobanana

Ecco una ricetta semplice e anche particolare...non prevede l uso di burro zucchero e lievito e viene utilizzato un solo uovo....viene dolcificato dalla polpa di banana e dal miele.
Adatto a tutti insomma ecco le dosi

110g di farina 00
110g di farina integrale
75g di miele
2 banane belle mature
160ml di latte
Olio di semi 15ml
1 uovo
1 cucchiaino di bicarbonato
3/4 cucchiai abbondanti di cacao amaro
Zucchero a velo q.b.

Schiacciate le banane e riducetele in purea.
In una ciotola mescolare le farine con il bicarbonato.
Unite le banane schiacciate alle farine e unite il latte a cui avrete aggiunto il miele.
Ora unite l uovo e l olio di semi.
Mescolate tutto per bene.
Il composto deve risultare granuloso.
Rivestite un stampo da plumcake con carta forno e infornate per 40/45 minuti a  190/200ºC ventilato.
Sfornate e lasciate freddare completamente.
Spolverizzate con cacao amaro o zucchero a velo e buona merenda!

Note:

Dentro rimarrà leggermente cremoso proprio per via della banana a differenza del classico plum cake.

Cookies con avena uvetta e cocco

Sotto il suggerimento di una cuochina non ho potuto non provare a fare questi Cookies conpletamente vegani e senza l uso ne di uova ne di farina ne burro ne latte insomma adatto a tutti....
Si avete capito bene nulla di questi ingredienti e sono anche fattibili nel microonde in 3 minuti!!!!
Devono essere fatti e mangiati però non possono essere conservati.

Ecco gli ingredienti

1 banana matura
1 tazza di fiocchi di avena (io avevo crusca d avena)

Facoltativo
Uvetta, frutta secca, cocco grattuggiato

Ora cominciate col versare l avena in una ciotola pelate la banana e aggiungetela nella ciotola mettete uvetta o cio che piu vi piace e cominciate ad impastare con le mani fino ad ottenere un composto bello morbido.
Ora formate delle palline schiacciaele e poggiatele sulla teglia del microonde continuando a schiacciare per dare la forma tipica del Cookies.
Mettete in microonde a 450w per 3 minuti ed il gioco e fatto colazione sana e gustosa pronta in un attimo e senza zuccheri aggiunti se non quelli della banana!
Rimarranno come le tipiche barrette di cereali in commercio per intenderci.

Provateli ve lo consiglio!

lunedì 10 giugno 2013

Spaghetti con pomodoro fresco e basilico

Un classico che non può mancare sulla nostra tavola!
Accontenta grandi e piccini e oggi in casa mia marito e bimbo :-)
Non ha niente a che vedere alla polpa in barattolo qui si sente proprio il gusto del pomodoro e del basilico fresco.
Vi do la mia ricetta
Ecco

Per 4 persone

380g di spaghetti
10/15 pomodori Sammarzano
Basilico fresco un bel mazzetto
Olio evo q.b.
Sale
1-2 cucchiaini di zucchero (facoltativo)

Come prima cosa fate sbollentare partendo da acqua fredda 7/10 minuti i pomodori incidentoli a croce in superfice cosi sarà più facile provarli della buccia.
Ora poneteli in una ciotola e spellateli per bene eliminando anche il torsolo duro.  Schiatteli  con una forchetta e frullate il tutto con il mixer.
una volta  frullato tutto metteteli in un tegame con il basilico a pezzi sale e lo zucchero a piacere.
Mettete un poco d acqua se risulta molto densa e non piace.
Olio evo q.b. e fate cuocere a fuoco lentissimo per 20 minuti.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti in acqua salata e scolateli al dente.
Condite i vostri spaghetti con il pomodoro aggiungendo anche un filo d olio evo a crudo.
Ecco il vostro piatto pronto!
Buon appetito!

domenica 9 giugno 2013

Caserecce pomodorini e funghi

Un primo piatto veloce e gustoso.
Si prepara in pochi minuti ed accontenta tutti.

Per 2 persone

180g  di Caserecce
70g di funghi prataioli o champignon
Un barattolo di pomodorini
Basilico tritato abbondante
Peperoncino
Olio evo
1 spicchio d aglio
Sale
1 cucchiaino di zucchero.

Mettete sul fuoco sempre come prima cosa l acqua per la pasta e salatela.
In una padella fate dorare lo spicchio d aglio assieme all'olio evo.
Aggiungete i funghi e saltateli in padella per almeno 4 minuti.
Aggiungete ora il barattolo di pomodorini il cucchiaino di zucchero per togliere l acidità del pomodoro e salate.
Fate cuocere per 10/15 minuti.
Intanto cuocete la pasta e scolatela al dente.
Unite la pasta al sugo di funghi.
Mescolate bene per unire i sapori e spolverizzate con peperoncino q.b. e basilico tritato abbondante.
Ed il piatto è pronto!
Veloce vero?

Brownies light

Ecco la mia versione di brownies light.
All impasto viene aggiunta la ricotta che risulta più leggera rispetto alla ricetta originale e lo rendono più umido e morbido.

Per 20 porzioni piccole

3 uova medie
140g di farina
170g di zucchero
3 cucchiai rasi di cacao zuccherato
Metà bicchiere di olio di semi
70g di cioccolato bianco in tavoletta
250g di ricotta
1 bustina di lievito per dolci

Come prima cosa montate le uova con lo zucchero per ottenere una bella spuma.
Ora aggiungete la ricotta e la farina setacciata con il lievito.
Mescolate con una frusta e aggiungete il cacao l olio.
Infine il cioccolato bianco a pezzetti.
Mescolate bene il composto che deve essere bello liscio e omogeneo.
Ora Imburrate una teglia quadrata e versateci il composto all interno.
Cuocete a 180ºC per 40 minuti.
Sfornate e  fate freddare completamente.
Tagliate a quadrotti e spolverizzate con lo zucchero a velo.

sabato 8 giugno 2013

Torta di mele ricotta e cannella

Oggi nuovo esperimento ben riuscito  finito in un attimo....
La morbidezza e l umidità di questa torta la rende unica e irresistibile.

Ingredienti

350g di ricotta
3 mele (io uso golden)
2 uova medie
180g di farina 00
100g di zucchero
1 tazzina di latte
Zucchero di canna q.b.
Cannella in polvere q.b.
1 bustina di lievito vanigliato

Cominciate con montare le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere una soffice spuma.
Ora aggiungete la ricotta il latte e la farina setacciata con il lievito e mescolate ottenendo cosi un impasto bello liscio e omogeneo.
Pulite e tagliate le mele a tocchetti lasciando alcune fettine per decorare la superficie.
Unitele all impasto.
Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera e versate il composto decorate con le fettine di mele rimaste.
Mescolate dello zucchero con della cannella q.b.
Ora spolverate lo zucchero aromatizzato sulla superfice della torta e fatela cuocere a 190 gradi per almeno 50 minuti.
Farà fede la prova stecchino.
Appena pronta sfornatela e lasciatela freddare spolverizzate con zucchero a velo e servite.

Peppa pig pdz

mercoledì 5 giugno 2013

Spaghetti con cipolla di tropea (in bianco)

Un primo velocissimo e particolare per chi ama questo tipo di cipolla molto versatile in cucina
Adatta per ogni tipo di piatto (tranne dolce :-)) e soprattutto adatta a questo primo tipico che vi propongo alla mia maniera.

Ecco gli ingredienti per 2 persone

200g di spaghetti n 5
2 cipolle piccole di tropea
Erba cipollina
Pepe
Sale
Olio evo
Un pizzico di peperoncino
Capperi dissalati q.b.

Cominciate col portare a bollore l acqua della pasta e salatela.
In una padella fate scaldare l olio evo circa 2 cucchiai da cucina  e tagliate a fettine fini le cipolle e  dividetele.
Fatele dorare in padella  con un pizzico di sale e pepe e successivamente stufate  aggiungendo i capperi con un mestolino di acqua di cottura fino a farla diventare bella morbida.
Ora cuocete la pasta e scolatela al dente tenendo da parte l acqua di cottura.
Mantecate bene il tutto in padella con la cipolla aggiungete acqua di cottura fino alla cottura desiderata a modi risotto per interci.
Infine spolverizzate con erba cipollina e per un po di carattere aggiungete un pizzico di peperoncino.
Servite subito con un filo d olio evo a crudo.

Frittele di zucchine e zafferano

Questo è un ottimo antipasto buono sia caldo che freddo o perche no per un bel pranzo fuori!

Per circa 15 frittelle medie

750g di zucchine verdi
3 uova intere + 1 tuorlo
1 bustina di zafferano
Sale
Pepe
120g di farina 00
1 cucchiaio di olio evo
Olio di semi per friggere

Io come dosatore per le frittelle ho usato il porzionatore del gelato ma usate pure un cucchiaio se non l avete.
Come prima cosa Grattuggiate le zucchine con una grattugia a fori larghi.
Asciugatela bene con la carta da cucina per togliere l acqua in eccesso e mettete il tutto da parte.
In un altra ciotola preparate la pastella
Frullate  le uova e il tuorlo aggiungete il cucchiaio di olio evo, sale, pepe e zafferano.
Ora la farina e mescolate bene con la frusta in modo da non lasciare grumi dev essere bella liscia.
Ora incorporate alla pastella le zucchine bene asciutte.
Mescolate bene bene e  a cicchiaiate friggete in abbondante olio di semi (meglio se di arachidi) facendole dorare bene nei due lati.
Una volta dorate fatele asciugare su carta assorbente e ripassatele in forno a 200 gradi per 7 minuti.
Il piatto è pronto!

Frollini al cacao amaro

Adoro fare i biscotti in casa ma soprattutto adoro mangiarli! Con questa ricetta creerete dei frollini sia a mano che adatta a sparabiscotti di ogni genere UNO TIRA L ALTRO....

PER 30/40 BISCOTTI

300g di farina 0
180g di margarina vegetale a temperatura ambiente
1 uovo medio
3 cucchiaini di cacao amaro
200g di zucchero semolato

Innanzitutto montate la margarina renuta a temperatura ambiente con lo zucchero fino a diventare una bella crema.
Ora aggiungete l uovo e il cacao.
Mescolate ancora per bene con un mixer meglio.
Ora poco alla volta aggiungete la farina e continuate a lavorare l impasto.
Deve diventare bello compatto ma abbastanza morbido.
Ora è tutto pronto.
Se avete lo sparabiscotti sbizzaritevi su una teglia senza carta forno con le forme che preferite come le mie altrimenti potete creare delle palline che schiccerete leggermente oppure delle striscette...sbizzaritevi anche qui rigorosamente senza carta forno.
Ora fate cuocere a 190 º C per 15 minuti non uno di più.
Fate freddare e vedrete che non ne farete piu a meno soprattutto i vostri bambini. ...io mio li ha divorati i vostri?

martedì 4 giugno 2013

Spaghetti rustici con robiola

Questo primo necessita solo del tempo di cottura della pasta.....quindi veloce sfizioso e leggero....

Per 2 persone

200g di spaghetti n 5
30g di pancetta affumicata a dadini
10 capperi sotto sale (io li preferisco)
Metà robiola poccolina (quelle monoporzioni)
Olio evo
Sale
Prezzemolo abbondante tritato
Mezzo bicchiere di acqua di cottura

Senplici ingredienti ma anche semplice preparazione. ..
Mettete su l acqua della pasta.
Salate e aggiungete gli spaghetti a bollore.
Ora in una padella versate 2 cucchiaini di olio evo e fate scaldare.
Aggungete ora la pancetta e fate rosolare per 2/3 minuti senza seccarla.
Ora tagliate leggermente i capperi come un battuto e lasciandone alcuni interi per decorazione aggiungete il tutto in padella con la pancetta.
Saltate il tutto per 1 minuto.
Mescolate la robiola con un pizzico di sale  e il prezzemolo creando una crema.
Scolate gli spaghetti al dente e aggiungete il mezzo bicchiere di acqua di cottura in padella.
Fate insaporire e aggiungete la robiola aromatizzata.
Mantecate a fuoco spento e servite subito con un filo d olio!
Buon appetito!

domenica 2 giugno 2013

Bocconcini

Questo tipo di pane è stato divorato......neanche il tempo di uscire dal forno.....

Per 10/12 bocconcini

500g di farina Manitoba ( io ho usato spadoni )
Metà lievito in panetto
Olio 45 ml
12 g di sale fino
1 cucchiaino di miele
Acqua 400ml circa calda

Sciogliete il lievito in una parte di acqua insieme al cucchiaino di miele e fate reagire fino alla formazione di una schiumetta.
Ora formate una fontanella con la farina e mettete il sale, il lievito in reazione e cominciate a impastare incorporando l acqua poco alla volta.
Impastate energicamente fino al raggiungimento di un panetto liscio e omogeneo ma soprattutto morbido.
Se vedete che è ancora duro aggiungete senza problemi acqua.
Ora mettete  l impasto a lievitare in una ciotola con olio evo coperta al caldo per almeno 2 ore.
Nel frattempo l impasto sarà cresciuto notevolmente.
Ora dividetelo in salsicciotti e ad uno ad uno li stendete per lungo li schiacciate leggermente con le mani e arrotolate su se stesso stretto modi involtino.
Metteli  su una teglia con carta forno e fateli lievitare fino al raddoppio di volume coperti con un canovaccio umido.
Preriscaldate il forno con una ciotola di acqua per dare umidità a 220 gradi e infornate per 20/25 minuti.
Devono essere dorati.
Sfornate e lasciate raffreddare.
Il pane è servito!

Cannelloni ripieni veloci

Per questa preparazione abbiamo utilizzato della sfoglia per lasagna all uovo secca precedenteme sbollentata in acqua salata.
Rapida e veloce questa pasta vi permette di creare cannelloni in un attimo e con solo 12 minuti di cottura in forno.

Sfoglia per lasagna (la mia era Molisana)
Ragù   http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/01/ragu-di-casa.html?m=1
Mozzarella
Prosciutto cotto
Parmigiano abbondante
Sugo di pomodoro semplice

Preparate un sugo di pomodoro semplice cosi...
In una pentola fate rosolare uno spicchio d aglio con dell olio evo.
Una volta dorato toglietelo e mettete 2 barattoli di polpa fine e metà barattolo d acqua.
Salate e aggiungete 2 bustine di zucchero.
Basilico e fate cuocere per almeno 1 ora.
Cominciate con sbollentare le sfoglie in acqua salata per almeno 3 minuti e potenele ad asciugare su una tovaglia in cotone.
Farcite con l aiuto di un cucchiaio ad una ad una  la sfoglia con ragù mozzarella e prosciutto e parmigiano.
Orrotolate ora su se stessa per dare forma al cannellone e ponetelo nekka teglia con la chiusura in basso.
Prima pero cospargete il fondo della teglia  con il sugo semplice e del ragù poco poco e adagiate i cannelloni sopra.
Coprite con sugo di pomodoro abbondante parmigiano e qualche tocchetto di mozzarella a piacere.
Infornate  a 220 gradi fino a doratura della superfice.
Il piatto è pronto....veloce vero?

Costine al sale aromatizzato

Una cottura diversa dal solito che rende le costine morbide e dal leggero sapore agrumato del limone e deciso degli aromi.
Una mezz ora in forno coperte da questo sale precedentemente aromatizzato e vedrete che bontá!

Costine  di maiale q.b.
Sale grosso iodato 1 kg
Aromi ( rosmarino, salvia, aglio )
Buccia grattugiata del limone q.b.

Il procedimento è semplice e veloce.
Tritate grossolanamente le erbe e l aglio.
Grattuggiate la buccia del limone.
Mescolate  il tutto al sale grosso  e fate profumare almeno 1 ora.
Ora mettete in una teglia metà del sale e adagiatevi sopra le costine.
Coprite col sale rimasto e infornate a 240 gradi per almeno 30/35 minuti fino a doratura del sale in superfice.
Una volta brunito il sale è pronto....
Rompete la crosta di sale e togliete dalle costine l eccesso di sale senza lasciare pezzettini di sale sopra.
Avrete costine morbide succose e per nulla salate come molti pensano.
Un successo provate!

Muffin con marmellata

Questa ricetta è facile veloce e permette di avere dei muffin morbidissimi umidi e che si mantengono bene anche per qualche giorno!
Un sapore delicato e profumato di cui non potrete piu farne a meno!

Ecco gli ingredienti per 12/14 muffin

2 uova medie +1 tuorlo
180g di margarina vegetale
200g di zucchero semolato
16g di lievito vanigliato
1 vanillina
380g di farina 00
1 pizzico di sale
250 ml di latte
Marmallata q.b.
Zucchero a velo q.b

Lasciate ammobidire bene la margarina poi tagliatela a tocchettini e montatela aggiungendo poco alla volta lo zucchero insieme alla vanillina.
Una volta montato aggiungete una alla volta le uova e infine il tuorlo.
Ora il pizzico di sale.
A filo ora il latte e infine la farina setacciata con il lievito un cucchiaio alla volta.
L impasto una volta liscio ed omogeneo lo trasferite nei pirottini mettendo la prima cucchiaiata poi un cucchiaino di marmellata e infine coprite con impasto riempiendoli per 2/3 in tutto.
Ora preriscaldate il forno  a 200 gradi con all interno una ciotola con poca acqua (questo servirà a creare un ambiente umido che aiuterà il muffin a restare bello morbido anche dopo giorni).
Cuocete per 15 minuti almeno.
Fate la prova stecchino e sfornateli.
Fate raffreddare a cospargete con zucchero a velo!

Ciocchi nevati

Dei dolcetti cioccolatosi ma che piacciono a grandi e piccini!
Favolosi e dal gusto deciso!
Sono veloci e semplici da fare con i vostri bambini sarà ancora più divertente prepararli per voi e per loro!

130 gr. cioccolato fondente
50 gr. burro
100 gr. di zucchero
3 uova
220 gr. di farina 00
1 bustina di lievito
50 gr. di cacao amaro
zucchero a velo q.b.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Ora unite al cioccolato il burro fuso e lo zucchero.
Mescolate e fate freddare.
Nel frattempo montate le uova.
Unite il composto di cioccolato zucchero e burro alle uova montate e unite la farina setacciata con il lievito e il cacao amaro.
Impastate bene bene e foderate con la pellicola l impasto.
Farelo riposare 1 ora in frigo.
Formate ora delle palline e rotolatele nello zucchero a velo coprendole bene.
Mettele su una teglia con carta forno e distanziandole una dall altra infornate a 180ºC per SOLO 10 MINUTI  non uno di più.
Sfornate e lasciate riposare qualche minuti.
Appena fuori dal forno i dolcetti sono morbidissimi poi prendono consistenza.
Ora sono pronti!
I miei finiti in un attimo i vostri?