Translate-traduci le mie ricette!

venerdì 29 marzo 2013

pastiera napoletana

Con l arrivo della Pasqua non può che fare comparsa sulle tavole la Pastiera!
profumata e delicata nel ripieno fa gola a chiunque...  ecco la mia versione...

per 12 persone

pasta frolla http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/03/pasta-frolla.html?m=1
grano precotto  540g
500g di ricotta fresca (meglio pecora)
200g di zucchero
canditi 70g
aroma fiori d arancio
6 tuorli
250ml di latte
un pizzico di cannella
un pizzico di sale
2 bustine di vanillina

come prima cosa per la pasta frolla vi rimando al post nella sezione impasti dove troverete tutte le indicazioni per una frolla da 12 persone adatta a questa ricetta.
Per il ripieno

in una casseruola alta mettete il grano con il latte un pizzico di cannella un cucchiaio di zucchero e il pizzico di sale.
aggiungete ora 1/4 di fiala da 85g di aroma fiori d arancio.
mettete sul fuoco e fate bollire a fuoco basso mescolando per sgranare bene il grano per 10 minuti.
in una ciotola capiente sbattete i tuorli con lo zucchero.
aggiungete ora la ricotta ,la vanillina,i canditi e ancora un pò di aroma fiori d arancio senza esagerare....
dopo aver fatto intiepidire il grano incorporatelo alla ricotta.
mescolate bene
deve essere un composto liquido.
ora imburrate la teglia meglio se a cerniera per bene e cominciate a foderare la teglia coprendola con la pasta io non l ho stesa coprivo alzando il tutto sui bordi come in foto usando le mani.
una volta finito bucherellate con la forchetta il fondo e versateci dentro il composto di grano e ricotta.
con la pasta rimanente formate delle strisce che metterete sulla superficie formando i tipici rombi.
infornate ora a 180 gradi per 80 minuti.
dopodichè altri 10 minuti accendendo solo sopra per brunire bene la superficie.
una volta pronta spegnete il forno e lasciatela  una mezz ora in forno a riposare.
sfornatela e lasciatela raffreddare completamente.
è ancora più buona se lasciata riposare almeno 24 ore....buona Pasqua a tutti!!!

Pasta frolla

ecco a voi la mia versione della pasta frolla....mi sono aiutata a metá col mixer....l ho ammetto......

per 1 kg

500g di farina 00
160g di zucchero
250g di burro o margarina
1 uovo intero
2 tuorli
scorza di limone

nel mixer mettete prima la farina e lo zucchero date una prima mixata veloce dopo di che aggiungete il burro a cubetti freddo di frigo.
mixate finchè diventa granuloso a parte in una ciotola sbattete le uova e incorporatele nel mixer aggiungendo infine la scorza del limone fresco.
mixate fino ad ottenere una palla.
spolverate con la farina un piano e lavorate il panetto velocemente con  le mani formando una palla.
avvolgetela nella pellicola e fate riposare mezz ora in frigo.
se non avete il mixer formate una fontana con la farina e lo zucchero al centro mettete le uova e cominciate a lavorare il composto...ora aggiungete il burro a cubettini poccoli e lavorate velocemente  l impasto per non scaldarlo troppo...se l impasto impazzisce aggiungete o acqua fredda o un albume.
formate la palla e anche in questo caso avvolgetela con pellicola e subito in frigo.
ora è pronta per le vostre creazioni!

mercoledì 27 marzo 2013

salsiccia e patate in umido

con questo tempo grigio oggi ho preparato un piatto prelibato e sostanzioso non c e nulla da preparare prima tutto in pentola acqua fredda mezz ora di tempo e il piatto è pronto!

500g di salsiccia
1 bicchiere di passata di pomodoro
olio evo
sale grosso
3 foglie di alloro
pepe nero
rosmarino
prezzemolo tritato
metá cipolla bianca
4 patate belle grosse
1 spicchio d aglio
un pizzico di origano secco

sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti non grandissimi e la salsiccia a tocchi anche lei.
ora in un tegame a bordi alti mettete tutto a crudo patate,salsiccia, le erbe ,il pepe, il prezzemolo,origano,lo spicchio d aglio a metá, la cipolla tagliata fine fine un bel giro d olio, la passata salate e coprite bene con acqua fredda.
rimescolate il tutto.
ora mettete sul fuoco a fiamma vivace ed una volta ad ebollizzione abbassate leggermente la fiamma e proseguite la cottura per 35 minuti controllando che non si asciughi troppo.
una volta pronto lasciate riposare il tutto prima di servirlo almeno un 15 minuti vedrete che bontá....la scarpetta è d obbligo detto da mio marito!

martedì 26 marzo 2013

spaghetti con verdure e salsa di soia

ho voluto provare a riprodurre un classico della cucina orientale....non ho seguito una ricetta precisa sono andata a intuito vedendo il piatto e devo dire che è venuto molto simile e buonissimo.

per 2 persone

1 zucchina
1 carota
1 manciata di champignon
1/4 di cipolla bianca
salsa di soia
germogli di soia
2 uova
spaghetti (io ho usato gli spaghetti barilla...non ho trovato quelli di riso....)

in una padella fate stufare la cipolla fine fine con un goccio d acqua.
grattuggiate la zucchina e la carota e aggiungete tutto in padella.
fate cuocere a fuoco vivissimo le verdure per 3 minuti aggiungete i germogli e sfumate con poca salsa di soia.
spegnete il fuoco e una ciotola sbattete le 2 uova senza sale e fate una piccola frittatina fine fine.
una volta pronta arrotolatela su se stessa e tagliatela a listarelle con le mani poi spezzettetela in pezzetti e unite la frittatina in padella
ora  lessate gli spaghetti scolateli in padella un goccio di acqua di cottura un goccio di salsa di soia e fate saltare bene gli spaghetti.
servite ben caldo!
vedrete che buono

focaccia con pomodorini

adoro il profumo di pizza e pane in casa appena sfornata.
con l aiuto di un mixer sará veloce e semplicissima.

125g di farina 00
125g di semola rimacinata
un cucchiaino di sale rasissimo
olio evo 1 cucchiaio
un cucchiaino rasissimo di zucchero
pomodorini ciliegia
origano secco
olio evo
sale grosso
lievito secco
acqua tiepida q.b.

nel mixer mettete le 2 farine, il lievito, il sale, lo zucchero unite l olio e date una prima frullata.
aggiungete ora a filo l acqua tiepida poco alla volta ( circa 2 tazzine rase)
e frullate fino a quando non si formerá una palla che si stacca dalle pareti.
ora mettete in una ciotola la palla di impasto copritela con un giro d olio e mettetela coperta con un panno a lievitare nel forno a 50 gradi per 1 ora circa.
ora prendete la teglia e stendete l impasto.
non serve aggiungere olio c e giá nella.ciotola.
stendetela bene e bucherellatela con la punta delle dita.
salate un poco con il sale grosso e aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a metá.
poco origano sale fino sui pomodorini e infornate a 200 gradi per 15/20 minuti.
servitela bella calda con dei salumi come aperitivo o come sostituto del pane.

penne zafferano e pomodorini confit

rieccomi!
per scongiurare la primavera non può mancare questo primo veloce gustoso e colorato!

per 2 persone

180g di penne rigate
basilico fresco
1 bustina di zafferano
pepe
cipolla bianca
sale
olio evo
acqua di cottura
pomodorini confit http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/03/pomodori-confit.html?m=1

mettete l acqua a bollire salandola e tuffate a bollore le penne.
prendete una padella capiente e fate rosolare la cipolla tagliata fine fine.
aggiungete ora un mestolino piccolissimo di acqua di cottura e fate stufare per pochi minuti 2/3.
aggiungete ora in padella lo zafferano.
scolate le penne al dente pepate le penne fate insaporire e aggiungete dell acqua di cottura come un risotto.
aggiungete infine i pomodorini confit a a fuoco spento fate insaporire bene.
spezzettate le foglie di basilico con le mani a pezzetti per profumare e mescolate.
servite subito!
buon appetito!!!

giovedì 21 marzo 2013

pomodori confit

ieri sera ho letto questa ricetta su un mio giornale e oggi ho voluto provare e devo dire che sono molto gustosi si possono condire bruschette,primi o semplicemente mangiarli cosi...la cottura è molto lunga in forno ma ne vale la pena.

500g di pomodorini ciliegia
sale
zucchero
pepe
olio evo
timo o origano

lavate e tagliate a metá i pomodorini.
adagiateli su una teglia foderata con carta forno e conditeli con sale,olio evo,pepe macinato,timo o origano e zucchero.
infornate a 110 gradi per 2 ore e voilá fate raffreddare ed il gioco è fatto!

tortine mele e uvetta

con l arrivo della primavera un dolcino ci sta....e queste sono semplici veloci e golosissime con tanti pezzetti di mela!

per 12 tortine

400g di farina 00
lievito 16g
200g di zucchero
3 uova medie
un pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
200ml di latte tiepido
160g di burro
2 /3 mele
una manciata di uvetta sultanina
1 bustina di vanillina

montate le uova con lo zucchero aggiungete il burro fuso il latte tiepido ed infine la farina il lievito il sale il bicarbonato e i restanti ingredienti in polvere.
tagliate a cubetti piccoli le mele uniteli all impasto e unite anche l uvetta mescolate bene bene.
mettete l impasto nei pirottini e infornate per 20 minuti a 200 gradi.
controllate sempre con lo stuzzicadente.
fate reffreddare spolverate con lo zucchero a velo e la merenda è servita!!

martedì 19 marzo 2013

pollo arrosto con patate e cipolle borettane

volete preparare un pollo degno della rosticceria famosa che tutti conosciamo? eccolo qui semplice e con una carne che si scioglie al primo assaggio...

un pollo medio
aglio 1 testa
1 ramo di rosmarino
sale grosso
2/3 chiodi di garofano
timo secco
olio evo
cipolle borettane
3/4 patate

prendete il pollo e sfregate la pelle con l aglio per insaporirlo.
dopodichè massaggiate bene il pollo con il sale grosso sia internamente che esternamente infine oliate bene il pollo sia sopra che sotto spolverate con il timo la superficie e all interno mettete aglio a piacere il rosmarino i chiodi di garofano mettete il pollo in una teglia e pelate le patate in una ciotola tagliatele a tocchi salate oliate e unite al pollo in teglia aggiungete spicchi d aglio in camicia qua e la e le cipolle borettane in mezzo alle patate.
infornate a 190 gradi per 40/45 minuti.
a metá cottura irrorate la superficie del pollo con il fondo della teglia.
con questo tempo e temperatura il pollo avrá una crosticina saporita e croccante e se infilzate un coltello nel pollo vedrete che uscirá del liquido...la.carne sará succulenta e si scioglierá in bocca! servite con lo stesso contorno di patate e cipolline.
Buon appetito!

muesli fai da te

se come me amate il muesli non potete che sbizzarrirvi con questa ricetta dove potete anche sbizzarrirvi con i vostri ingredienti preferiti....non resterete mai senza!

200g di avena
100g di banane essicate
una manciata di uvetta
una manciata di mandorle
80g di sciroppo d'acero
cannella (facoltativo)

passate leggermente al mixer le mandorle.
in una ciotola mischiate avena e tutti gli ingredienti con lo sciroppo d acero.
foderate una teglia con carta forno e versate all interno il composto.
ora infornate a 150g per 20 minuti e una volta pronto sfornate e lasciate raffreddare....il vostro muesli è pronto!

lunedì 18 marzo 2013

Penne piccanti zucchine e curry

Se vi piacciono i gusti un pò decisi non vi resta che provare questo primo piatto...

Per 2 persone

180g di penne rigate
2 zucchine verdi
1 spicchio d aglio
Peperoncino in polvere
Sale
Curry in polvere
Olio evo
Origano facoltativo

Mettete a bollire l acqua per la pasta e salatela.
In una padella capiente fate rosolare l aglio a rondelle in olio evo.
Tagliate le zucchine a tocchetti piccoli cosi cuoceranno prima e uniteli all aglio in padella.
Salate e saltate per qualche minuto aggiungete infine una spolverata di curry a piacere e peperoncino.
Buttate la pasta e scolatela al dente tenendo l acqua di cottura e finite la cottura in padella come un risotto aggiungendo acqua di cottura.
Qualche pizzico di origano a piacere.
Impiattate ed il gioco è fatto!
Veloce vero?

giovedì 14 marzo 2013

torta di spinaci crudo e pomodorini

e con quella pasta brisè non potevo che fare una golosa torta salata...

pasta brisè http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/03/pasta-brise-senza-burro.html?m=1
spinaci freschi 200g
50g di prosciutto crudo
10 pomodorini ciliegia
sale
pepe
4 uova
erba cipollina

come prima cosa preparate gli ingredienti
lavate i pomodorini e tagliateli in 4 salate leggermente e mettete da parte.
prendete gli spinaci togliete i gambi duri ed enormi e tagliateli a listarelle, sciacquateli e fateli appassire in padella 2 minuti senza olio solo un pizzico di sale e pepe.
tagliate a listarelle il prosciutto e a parte sbattete energicamente le uova con dell erba cipollina e un pizzico di sale.
ora unite agli spinaci i pomodorini e il prosciutto non fate cuocere mescolate solo gli ingredienti lontano dal fuoco.
ora stendete la vostra pasta brisè e arrotolandola sul mattarello foderate la teglia imburrata e infarinata.
aiutandovi con le mani alzate i bordi dando quasi la forma di un contenitore.
bucherellate il fondo con la forchetta e versate gli spinaci.
stendeteli bene e versate piano piano sopra le uova sbattute coprendo bene tutto.
ora sbattete la teglia sul piano un paio di volte per compattare tutto e infornate a 200 gradi per 45 minuti.
una volta pronta spegnete il forno e lasciatela raffreddare all interno.
la torta è pronta!

pasta brisè senza burro

oggi ho sperimentato questa brisè adatta anche a chi ha delle intolleranze o per chi vuole qualcosa di più leggero poi si prepara in pochi minuti con l aiuto di un mixer o a mano se nn l avete io ho preferito usare un mixer per comoditá
con questa dose potete fare una torta salata da 28.

ingredienti
200g di farina 00
80g di olio evo
70g di acqua fredda
sale un pizzico

mettete tutti gli ingredienti tranne l acqua nel mixer e date una prima frullata veloce dopo di che aggiungete l acqua fredda e frullate fino a che l impasto non si stacca dalle pareti e si forma una bella palla compatta e liscia.
ora cospargetela con un velo di farina copritela con la pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
la vostra pasta brisè è pronta!

mercoledì 13 marzo 2013

orecchiette bieta alici e pachino

io adoro la bieta e voi? oggi vi propongo un primo piatto molto saporito.

ingredienti per 2 persone

170g  di orecchiette fresche
1 bieta
10 pomodori pachino
3 alici
sale
olio evo
pepe nero
erba cipollina
aglio 1 spicchio

mettete sempre a bollire l acqua per prima cosa.
prendete una padella e fate imbiondire l aglio.
toglietelo e aggiungete le alici aiutandovi con una forchetta cercate di disfarle e successivamente aggiungete i pomodorini tagliati a metá salate (poco ci sono gia le alici  salate) e pepate.
fateli rosolare a fuoco vivo per qualche minuto e spegnete.
nella pentola dell acqua aggiungete il sale e una volta a bollore tagliate a listarelle la bieta e tuffatela in acqua.
fate cuocere per almeno 8 minuti poi unite la pasta.
scolate il tutto in padella (sempre con un poco di acqua di cottura) con i pomodorini un giro d olio erba cipollina e fate insaporire a fuoco medio.
il vostro piatto è pronto!

martedì 12 marzo 2013

"Sbrisolona" ricotta e amaretti

avevo una ricetta di una torta che volevo fare da tanto ma siccome non era chiarissimo il procedimento e il resto....fin da subito ho deciso di improvvisare e il risultato è stato eccellente...una sorta di Sbrisolona profumata e golosa!

ingredienti

100 g di burro
300g di farina 00
200g di zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito
70g di amaretti
250g di ricotta fresca
5 cucchiai di latte

allora prepariamo l impasto che risulterá non una pallina come la frolla ma piuttosto sbriciolato.
non preoccupatevi non avete sbagliato è giusto cosi!

in una ciotola mettete 100 g di zucchero la farina un uovo il lievito e il burro a piccoli tocchetti.
ora con le dita lavorate velocemente amalgamando tutto bene e finchè non diventa come vi ho giá detto sopra.

per il ripieno

mescolate la ricotta ,100g di zucchero, l uovo il latte e unite gli amaretti sbriciolati al mixer o con le mani come ho fatto io.
create una bella cremina liscia.

prendete una teglia a cerniera sará molto facile da sformare dopo.
imburratela infarinatela e mettete metá impasto bricioloso sul fondo.
schiacciate bene con le dita per compattarlo bene alzate anche leggermente i bordi.
ora mettete la farcitura.
coprite spargendo sopra il restante impasto a modi briciole senza pressare se non un poco nel contorno ma leggermente per chiudere un poco i bordi.
infornate a 200 gradi per 35 minuti fino a che non sará bella brunita sopra.
lasciatela freddare e una volta sformata cospargetela con tanto zucchero a velo!

lasagna erbette e prosciutto

oggi vi propongo una lasagna bianca con l aggiunta di erbette o biete come preferite.io ho usato le erbette che trovate in banco frigo  da 200g nelle buste vicino all insalata per intenderci.
saranno delicate e gustose vediamo...

per una teglietta piccola

sfoglie rana fresche ( vanno bene anche le secche della Barilla)
200g di erbette
2 cucchiai di soffritto
parmigiano
sale
olio evo
prosciutto cotto a fette
besciamella http://magieincucina2013.blogspot.it/2013/01/la-beasciamella.html?m=0

come prima cosa preparate le erbette.
in una padella scaldate l olio evo e dorate il soffritto.
aggiungete ora le erbette salate poco e chiudete.
devono solo appassire.
toglietele dal fuoco e sminuzzatele su un tagliere grossolanamente.
ora preparate la besciamella seguendo il mio link.
non resta che conporre la lasagna.
sul fondo della teglia mettete qualche cucchiaio di besciamella, poi la sfoglia ,ancora besciamella poi erbette prosciutto e parmigiano.
procedete cosi per almeno 4 strati.
infornate ora a 220 gradi per 15 minuti.
la lasagna è pronta!

lunedì 11 marzo 2013

sacher a modo mio

oggi ho rivisitato da cima a fondo la sacher...ecco come ho fatto la mia versione..vi assicuro ottima e sparita subito...non sono riuscita a fare la foto della fetta...   :'(

per il mio pan di spagna

250g di farina 00
250g zucchero
5 uova
un pizzico di sale
1 fiala di vaniglia
50g di amido di mais

per la crema margarina-cioccolato

200g di margarina
3 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai rasi di zucchero a velo
2 cucchiai di maizena per addensare
2 uova

per la bagna

succo d arancia
1 cucchiaio di zucchero
mezzo bicchiere d acqua

altri ingredienti

marmellata a piacere
cocco grattuggiato
mandorle a tocchetti

allora come prima cosa preparate il pan di spagna.
dividete i tuorli dagli albumi in 2 ciotole diverse.
montate a neve fermissimi i tuorli con 125 g di zucchero e un pizzico di sale.
montate poi i tuorli con il restante zucchero e la vaniglia.
unite tuorli e albumi mescolando dal basso verso l alto delicatamente per non smontare tutto.
unite ora la farina e la fecola usando il setaccio poco alla volta.
finito il tutto otterrete un impasto liscio e spumoso.
infornate a 180g per 30/40 minuti fate la prova stecchino a 30.

ora la CREMA

dividete i tuorli dagli albumi.
preparate una pentola con dell acqua per montare con le fruste a bagno maria gli albumi con lo zucchero e un pizzico di sale.
una volta fermi aggiungete i tuorli e la margarina a tocchetti fini fini.
aggiungete ora il cacao e infine la maizena girate bene con la frusta per non lasciare grumi.
deve essere liscissima.

ora sfornate il pandispagna fatelo raffreddare e tagliatelo a metá.
bagnatelo con l emulsione di succo d arancia acqua e zucchero tutte e due le metá e farcitelo con la marmellata e mandorle.
chiudete.
ora ponetelo su una graticola io ho usato quella del microonde tipo alzatina
prendete la crema al cioccolato e lasciatela colare dal centro si espanderá da sola senza segni.
ora mettela su un piatto e coprite i bordi con il cocco spargendolo ai lati della torta e tirandolo su per farlo aderire con  il cucchiaio.
eliminate il cocco il eccesso e fate riposare in frigo 2 ore...

vedrete che bontá!

tagliatelle funghi e limone

veloci facili e dal gusto particolare provate!!!

per 2 persone

180g di tagliatelle all' uovo
100g di funghi champignon
3 cucchiai di soffritto
olio evo
limone (servirá solo la buccia per profumare)
erba cipollina
sale
pepe misto
prezzemolo tritato

in una padella scaldate l olio evo e dorate il soffritto.
aggiungete i funghi salate pepate e fate cuocere per 5 minuti.
abbassate e grattuggiate 2 cucchiai rasi di limone circa nella padella.
aggiungete erba cipollina tritata e fate cuocere per altri 5/7 minuti.
cuocete le tagliatelle e scolatele al dente con un goccio di acqua di cottura.
fate insaporire qualche minuto a fuoco vivo e servite con del prezzemolo tritato.
buon appetito

sabato 9 marzo 2013

penne origano e salame

non sapete come svuotare il frigo?
ecco un primo per far fuori un po di salame cacciatore e creare un piatto goloso e saporito allo stesso tempo e poi velocissimo!

per 2 persone

160g di penne rigate
salame cacciatore
olio evo
triplo concentrato di pomodoro
origano secco
sale
pepe nero

tagliate il salame a fettine un po spesse e poi a cubetti.
in una padella con un goccino di olio fate rosolare il salame e spegnate il fuoco.
cuocete le penne.
nella padella aggiungete 2 cucchiai di concentrato di pomodoro e un goccino di acqua di cottura.
fate cuocere per 2 minuti.
scolate in padella le penne al dente.
spolverizzate con origano un giro d olio pepe nero e mescolate per bene.
impiattate e servite!
facile no?
Provate

giovedì 7 marzo 2013

spaghetti menta tonno e fagiolini

quando qualcuno sente menta nella pasta inorridisce invece fidatevi creerá un gusto raffinato e allo stesso tempo particolare..

per 2 persone

160g di spaghetti
200g di fagiolini
2 scatolette di tonno sott olio
menta
soffritto 3 cucchiai
olio evo

in una padella scaldate l olio e dorate il soffritto.
tagliate a tocchetti i fagiolini e aggiungeteli in padella.
salate e fate saltare a fuoco vivo qualche minuto.
aggiungete il tonno sgocciolato fate insaporire e aggiungete la menta.
fate cuocere gli spaghetti in acqua salata e scolateli al dente in padella.
fate insaporire aggiungete olio evo e altra menta.
servite subito...

millefoglie di patate e pancetta

come antipasto è perfetto saporito e veloce...

patate
pancetta arrotolata a fette
parmigiano
olio evo
sale
pepe

come prima cosa tagliate a fette fini le patate modi lasagnetta.
salate leggermente e cominciate ad assemblare il millefoglie.
in una teglia con carta forno cominciate con una patata poi la pancetta e il parmigiano grattiggiato.
procedete cosi per almeno 3/4 strati.
completate con pepe e un filo d olio.
ora infornate a 200 gradi per mezz ora.
la superficie sará dorata e il formaggio sciolto!
il vostro antipasto é pronto!

mousse tiramisù

una mousse soffice e golosa.....un dolce perfetto per far contenti tutti!!!
potete prepararlo in anticipo e conservarlo in frigo...è ottima

per 2 porzioni

250g di mascarpone
75 g di zucchero
2 uova
un goccio di caffè
un pizzico di polvere di caffè
un pizzico di sale
cacao in polvere
scaglie di cioccolato ( facoltativo)

allora vediamo come si fà...

in una ciotola montate i bianchi d uovo a neve ben ferma con un pizzico di sale.
in un altra ciotola montate i rossi aggiungete lo zucchero e il mascarpone.
dovete ottenere un composto liscissimo.
ora aggiungete un goccio di caffè e il pizzico di polvere di caffè.
infine incorporate mescolando dall alto al basso delicatamente i bianchi a neve....
ora preparate i bicchieri
nel fondo mettete del cioccolato in polvere poi la mousse e le scaglie di cioccolato che saranno l elemento croccante e poi ancora mousse polvere e scaglie.
procedete a strati.
finito il tutto lasciate riposare in frigo per almeno un ora e servite!

mercoledì 6 marzo 2013

ventagli di sfoglia e marmellata

avevo un rotolo di sfoglia pronto in frigo e sapete quanti sfizi dolci e salati si possono creare? salatini tortini ecc ma i miei preferiti rimangono i Ventaglietti!
pasta sfoglia caramellata in forno deliziosa come merenda colazione o fine pasto facile ci vogliono pochissimi minuti!

1 rotolo di sfoglia
marmellata ( io ho usato ciliegie)
zucchero di canna

prendete la sfoglia e stendetela su un piano.
spennellatela con la marmellata dovete stenderne un  velo poco poco altrimenti uscirá fuori...
ora prendete il lato destro e arrotolatelo su se stesso fino a metá sfoglia fate lo stesso con il sinistro.
sembrerá una pergamena chiusa per intenderci.
ora prendete un coltello e bagnatelo sotto l acqua.
tagliate ora a fettine il rotolo e mettete le fettine su una placca con carta forno.
spolverizzate con zucchero di canna ogni singola fetta e infornate a 200 gradi ventilato fino a doratura!
una volta pronti sfornate lasciate freddare e cospargete se preferite con zucchero a velo...ed il gioco è fatto!

martedì 5 marzo 2013

cosce di pollo alla paprika

ecco un secondo preparato usando la carta fata quei sacchetti per intenderci dei Saccocci ma senza spezie della Cuki.

6 cosce di pollo
paprika
sale
olio
pepe
un goccio d acqua
salvia fresca

in una ciotola mettete le cosce e salatele aggiungete abbondante paprika olio e salvia.
lasciate marinare per 2 ore.
prendete il sacchetto e mettete tutto dentro aggiungendo un goccino-ino di acqua.
chiudetelo e fate cuocere per 30  minuti a 220 gradi.
togliete dal saccoccio e passate tutto in un tegame con tutto il bagnetto e fate asciugare sotto il grill del forno 10 minuti.
controllate sempre la crosta deve essere croccante ma non bruciata.
io l ho servito con delle patate arrosto ma potete servirlo con una semplice insalata.

lunedì 4 marzo 2013

ditali piselli e philadelphia

eccomi dopo un po d assenza.
oggi vi propongo un primo semplice dell ultimo minuto che piace anche ai bambini.

per 2 persone

160g di ditali rigati
250g di piselli
olio evo
soffrito 3 cucchiai
sale
philadelphia 2 cucchiai
pepe

mettete l acqua a bollire.
in una padella mettete a soffriggere il trito e aggiungete i piselli.
fate cuocere un 7 minuti a fuoco vivo poi aggiungete un goccio d acqua abbassate e fate stufare per altri 3 minuti.
aggiungete pepe e salate.
scolate la pasta al dente e unitela in padella togliete dal fuoco e mantecate con philadelphia.
buon appetito!

domenica 3 marzo 2013

rieccomi!

non sono sparita ho preso 2 gg di stacco da domani ricominciano le mie ricette! vi aspetto non  mancate!