Translate-traduci le mie ricette!

giovedì 31 gennaio 2013

Pasticcini tutti gusti

E per finire una bella cena perchè non creare dei bellissimi pasticcini???
Queste delizie non sono solo frutto di pasticcerie ma possono diventare del vostro forno di casa!

Prepariamole subito con
Pasta choux ( la dose è nella sezione dolci)
Crema pane degli angeli
Fiale aromi ( mandorla,limone)
Cacao amaro
Cocco grattugiato
Granella di zucchero
350ml di latte

Mettete l impasto nella sac a poche e formate delle montagnette in una teglia con carta da forno.
Prima di infornare i bignè cospargerli con la granella di zucchero e infornare fino a doratura.
200 gradi per 15 minuti.
Dopo abbassare la temperatura a 190 per 10 minuti.
Trascorso il tempo spegnere il forno e tenere il forno leggermente aperto mettendo tra il forno e il vetro un mestolo per far asciugare per bene i bignè.
Una volta freddati sono pronti.
Prepariamo la crema a freddo montando con le fruste la miscela con il latte.
Deve essere abbastanza ferma come crema non molle.
Dividerla in 4 ciotole e in una aggiungere 2 gocce di mandorla,nell altro 2 gocce di limone ,nell atro ancora un pò di cocco grattuggiato e infine 2 cucchiai di cacao per quella al cioccolato.
Farcite i bigne e personalizzateli per far capire i gusti.
Per il cacao li ho spoverati con lo stesso cacao,il cocco l ho spolverizzato soprak la mandorla ho messo sopra una mandorla a metà sul bigne e il limone con semplice zucchero a velo....che bontà!!!
Per dare forma ai bignè un piccolo aiuto del marito pasticcere è stato dovere..sto facendo pratica con la sac a poche :-)

Lasagna

Cosa c è di più buono e pratico quando avete persone a cena?
LA LASAGNA!!!
Potete anche prepararle in anticipo cosi avrete più tempo per i vostri ospiti e non vi ridurrete all ultimo!
In questa ricetta la sfoglia è la Barilla sottile non serve sbollentarla va messa a crudo e ci vorranno solo 20 minuti di cottura.

Ingredienti per una teglia da 6 persone

Ragù 500g ( la ricetta nella sezione condimenti)
3 mozzarelle
300g di prosciutto cotto
300ml di besciamella ( sezione condimenti!)
Parmigiano

In una teglia mettere sul fondo del ragù e della besciamella.
Appoggiare le sfoglie di pasta e coprire con altro sugo.
Mettere le fettine di prosciutto,della mozzarella e bagnare bene con la besciamelka soprattutto gli angoli della teglia.
Ricoprire con delle sfoglie e ripetete come sopra per 3 o 4 strati come preferite...io ne ho fatti 3.
Infornate il tutto per 20 minuti a 220g e per 10 minuti solo sopra per far formare una bella crosticina e servite calda! Buon appetito vedrete che bontà con poche e semplici mosse!!!
La foto è della teglia pronta...

La meringa

Dalla ricetta delle patate duchessa sono avanzati degli albumi e allora....il via alle meringhe.... un pò lunghe nella cottura, sono versatilissime potete usarle per tantissime preparazioni dolci.....sbizzaritevi!

Ingredienti
60g di albumi
130 g  semolato
Un pizzico di sale

Montate per bene gli albumi non freddi ( se riuscite stemperateli a bagno maria) con lo zucchero e il pizzico di sale.
Devono essere fermissimi gli albumi girate la ciotola per vedere se sono ben montati, non devono colare.
Pre-riscaldare il forno a 100g statico.
Mettere l impasto nella sac a poche e formare delle montagnette.
Infornare per 30 minuti almeno e poi abbassare la temperatura a 60 e spegnere.
Lasciare la teglia in forno chiuso.
Ora dovranno asciugare per bene se non le volete morbide...ci vorra molto tempo infatti consiglio di preparle la sera e poi lasciarle a forno spento fino l indomani.. dopodichè saranno pronte.
Vi posto le foto... eccole

Patate duchessa alla paprika

Sono molto scenografiche un valida alternativa alle solite patate arrosto e anche veloci da reallizzare un antipasto carino oppure un contorno...vi posto la mia ricetta

Per una 40 di patate

500g di patate pesate a crudo
Paprika a piacere
Burro 50g
2 tuorli
Parmigiano 50g
Sale q.b.

Lessare le patate senza salare l acqua.
Io ho usato la pentola a pressione per accorciare un pò i tempi.. 20 minuti anche meno e voilà sono cotte.
Ancora calde sbucciarle e passare nello schiaccia patate.
Aggiungere sale,  burro, paprika,tuorli, parmigiano e rendere l impasto omogeneo.
Foderare una teglia con carta forno e pre-riscaldare il forno statico  a 200 gradi.
Mettere il tutto in una sac a poche e formare dei ciuffetti come in foto.
Infornare per almeno 15 minuti.
Io ho prolungato fino a doratura.
Si deve formare una crosticina dorata.
Buon appetito! :-)

Bignè (pasta choux)

Questa è la ricetta  infallibile per dei perfetti bignè che potrete farcire sia salati che dolci...presto vi posterò qualcuno salato...sono curiosa anche io...

Per circa una 20 di bignè

100ml di acqua
2 uova medie
70g di farina
50g di burro
Un pizzico di sale
Se dolci un cucchiaino di zucchero

Come prima cosa sciogliete il burro nell acqua.
Una volta che il tutto arriva a bollore  togliete dal fuoco  la pentola e aggiungete la farina ben setacciata e il pizzico di sale.
Se volete usare ripieni dolci aggiungete 1 cucchiaino di zucchero.
Girate energicamente rimettendo il tutto sul fuoco fino a quando l impasto si stacca dalle pareti della pentola e al fondo si forma una patina bianca.
Mettete l impasto ad intiepidire in una ciotola a parte e aggiungere le 2 uova.
Sbattere con le fruste fino ad ottenere un impasto omogeneo, elastico come nella foto.
Il vostro impasto ora è pronto.
Potete realizzare bignè ,eclair.... usate la fantasia e create....buon divertimento!

mercoledì 30 gennaio 2013

Raviolo di sfoglia con mele pere e amaretti

E dopo tutto questo salato ci vuole un dolce che io personalmente adoro.
Ho cercato di rivisitare un semplice strudel usando un pizzico di fantasia.
Ecco la mia ricetta

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia pronta
2 pere
1 mela
Amaretti  secchi q.b
Marmellata di albicocca io ho usato le monoporzioni ne bastano 2
Zucchero q.b
1 uovo
Zucchero a velo

Stendere la pasta sfoglia e ricavare con il coppapasta 4 cerchi.
Spennellare ogni cerchio con la marmellata e su due sbriciolare 1 amaretto secco.
Pulire e tagliare a tocchetti sia la pera che la mela e mettere sull amaretto sbriciolato un mucchietto di frutta un poco di zucchero e un altro amaretto sbriciolato.
Chiudere con un altro cerchio modi panino e sigillare i bordi con una forchetta.
Infornare a 200 gradi fino a completa doratura.
Fate intiepidire e spolverate con lo zucchero a velo.
Servite con del gelato alla stracciatella,qualche fetta di mela e un amaretto.
Goloso vero?
Giudicate voi...alla prossima!

Mezze penne radicchio e provola

Per pranzo un primo dal sapore un pò particolare che ha come protagonista un ingrediente altrettanto particolare
IL RADICCHIO LUNGO.
Ingredienti per 2 persone
160g di mezze penne
1/2 radicchio rosso allungato
1/4 di cipolla dorata
Dadini di scamorza affumicata
Prezzemolo
Olio evo
Sale
Parmigiano
Mettere l acqua a bollire,salarla e aggiungere le pennette
In una padella mettere dell olio evo e  stufare la cipolla con un po' d acqua di cottura e aggiungiamo il radicchio a pezzettini.
Far appassire per bene salare  frullare con il mixer grossolanamente.
Non deve essere una crema...si deve vedere il radicchio miraccomando.
Rimettere sul fuoco e scolare la pasta con un poco di acqua di cottura nella padella e saltare per bene la pasta.
Togliere dal fuoco,mantecare col parmigiano e aggiungere i dadini di provola affumicata.
Girare leggermente ,il calore scioglierà la provola e la renderà filante.
Servite spolverata con prezzemolo ben caldo.
Buon appetito a tutti!!!

Tacchino arrosto con aromi

Un secondo facile da mettere in forno e aspettare solo che passino 40 minuti ed è pronto da servire?
Eccolo qui economico,gustoso e salva cucina :-)
Farà tutto il vostro forno...meglio di cosi!

Ingredienti
Coscia di tacchino da 900g
Olio evo
Sale
Alloro
Rosmarino
Vino bianco
Noce moscata

Prendere il cosciotto di tacchino e sfregarlo con uno spicchio d aglio.
Successivamente massaggiarlo con il sale per insaporirlo per bene.
Metterlo in una pirofila e irrorarlo con olio evo e vino bianco.
Aggiungere rosmarino alloro, spolverare con la noce moscata e lasciar marinare per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo infornare a 200g per 40 minuti. A metà cottura sfumare con ancora un poco di vino bianco e irrorare il cosciotto con lo stesso fondo di cottura in modo che si insaporisca per bene.
Una volta pronto  e ben dorato inpiattate e servite in tavola con  una bella insalata o un contorno di patate che farete dorare con il cosciotto se volete per una ricetta ancora più golosa.

--Gnocchi funghi cotto & parmigiano--

Mi serviva un piatto veloce l altra sera e allora  ho tentato di creare un piatto con questi 2 ingredienti e devo dire ben riuscito,goloso e profumato!
Gli gnocchi sono pronti ma in questa settimana ho deciso di farli io...un pò particolari ma per quelli dovrete aspettare un pochino...
Per 2/ 3 persone
400g di gnocchi di patate
200g di funghi misti congelati
Una vaschetta di cubetti di prosciutto cotto
2 cucchiai di soffritto
Olio evo
Prezzemolo
Sale q.b
Vino bianco
Scaglie di parmigiano q.b
Mettere come prima cosa l acqua sul fuoco per gli gnocchi.
Prendere poi una padella aggiungere olio evo ,soffritto e far rosolare per bene per poi aggiungere i funghi salare leggermente e coprire la padella.
Far appassire per bene i funghi e sfumare con il vino bianco.
Una volta evaporato per bene il vino aggiungere i cubetti di cotto far insaporire per 5 minuti e tuffare gli gnocchi in acqua salata,scolare appena vengono a galla e aggiungendo un pò d acqua di cottura mantecare a fuoco vivo per 2/3 minuti.
Togliere dal fuoco e aggiungere le scaglie di parmigiano che si scioglieranno col calore degli gnocchi,spolverare col prezzemolo e servire subito!

lunedì 28 gennaio 2013

Spiedini super morbidi

E dopo mille tentativi mal riusciti e lamenti del povero marito ho fatto un esperimento oggi per trasformare dei secchissimi spiedini misti in dei favolosi e succulenti spiedini morbidosissimi!!!!
Il segreto è semplicissimo e infallibile a prova di marito :-)
Il tutto sta in una semplice marinatura composta da
VINO ROSSO
OLIO EVO
SALE
PREZZEMOLO
PER LA RICETTA
SPIEDINI MISTI
SALE OLIO EVO
MARINATA SOPRA INDICATA
ALLORO

Allora mettere gli spiedini o i tocchi di carne mista se li fate in casa in un contenitore e irrorate con olio vino rosso sale e prezzemolo.
Lasciate in infusione per almeno 4 ore.
Trascorso il tempo prepare una padella con un po di olio evo e togliere l olio in eccesso con dello scottex, lasciando solo la padella unta e scaldarla per bene.
Miraccomando non buttate la marinata!!!
Mettere gli spiedini e cuocerli per almeno 5 minuti per lato e poi sfumare con la stessa  marinata con 2 foglie di alloro aggiustare di sale se serve....io non ho aggiunto nulla, e cuocere ancora per 5 minuti scarsi.
Togliere gli spiedini metterli da parte.
Ora preparate la salsina da spargere sopra ai vostri spiedini mettendo sul fuoco la padella con il sughetto dove avete cucinato gli spiedini e mettete il cucchiaio di farina nella salsa far rapprendere la salsina e versarla sui vostri spiedini.
Servire subito e buon appetito!

domenica 27 gennaio 2013

Le cartellate di mamma

Un dolce tipico pugliese buono tutto l anno ma ancora più buono se fatto dalla mamma!

Ingredienti

100ml di olio evo
100ml di vino bianco secco
1kg di farina 00
1 litro di vino cotto di uva o fichi

Mettere la farina su una spianatoia e formare una fontana.
Al centro mettere l olio evo e comiciare a impastare aiutandosi con il vino fino ad ottenere un impasto omogeneo e lasciarlo riposare un poco.
Prendere la macchina per la pasta e fare delle sfoglie che poi verranno tagliate a strisce con la rotella dentata e chiuse alle due estremità punzecchiandole con le dita formando dei cerchietti e chiudere a spirale. Come nella foto.
Friggere in olio caldo di semi scolarle lasciarle riposare e subito dopo immergerle nel vincotto scelto e metterle in un teglia di terracotta.
Si manterranno benissimo anche per 1 settimana.

sabato 26 gennaio 2013

Gamberoni al forno saporiti

Un secondo di pesce rapido e da prepare con largo anticipo?
Eccolo qui!

Ingredienti per 7/8 persone
800g di gamberoni argentini
Olio evo
Sale
Prezzemolo
Limone 1
Vino bianco
Pepe

Mettere i gamberoni privati del baffi in un tegame e salare per bene.
Aggiungere il succo del limone,pepe,vino bianco,prezzemolo e olio evo.
Lasciare riposare almeno 2 ore.
Più macerano in frigo più sapore avranno.
Preparateli anche al mattino per la sera, ancora meglio!
Infornare quindi a 220g per 7/8 minuti.
Vedrete che bontà...provare per credere....

Uova tonnate

Un altro antipasto goloso per voi...LE UOVA RIPIENE.
Un classico che non fallisce mai ed è sempre apprezzato da tutti.

INGREDIENTI
6 UOVA
1 SCATOLETTA DI TONNO NATURALE
MAIONESE 3 CUCCHIAI
CAPPERI
ACETO

Come prima cosa mettere a bollire le uova in un pentolino con un goccio di aceto,eviteranno cosi di rompersi.
Una volta pronte sgusciarle piano piano e mettere il tuorlo sgranato per bene in una ciotola con la maionese,il tonno e i capperi a pezzettini fini,fini.
Mescolare bene tutto e mettere la farcia in una sacca da pasticcere, se non l avete usate o un sacchetto per congelare o un cucchiaino e riempire le uova.
Mettere infine un cappero per decorare su ogni uovo e servire!
Facile vero?

Orate e branzini con patate al forno

Un trionfo di pesce questa sera!!! Una ricetta che non delude mai ed è di gran gusto.
I semi del finocchio daranno un gusto particolare ai pesci.Un profumo indescrivibile.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
2 ORATE
2 BRANZINI
POMODORI CILIEGINO 10
SEMI DI FINOCCHIO
PATATE 400g
OLIO EVO
SALE
PREZZEMOLO
AGLIO

Eviscerare per bene i pesci ,passarli sotto l acqua e una  volta ben puliti asciugarli e salarli per bene.
Preparare un trito di aglio e prezzemolome inserirlo nella pancia dei pesci.
Mettere tutto all interno di una pirofila e irrorare con l olio evo.
Apparte pulire e tagliare a tocchetti le patate, aggiungere sale e olio e unirle in pirofila  con i pesci.
Tagliare a metà i pomodorini e unire anche quelli spargendoli in mezzo alle patate.
Spolverare con prezzemolo,semi di finocchio e infornare per 30 minuti a 220 gradi.
Per accelerare un poco le patate sbollentatele leggermente in modo da facilitare la cottura.
La cena è pronta!

Polpettine di tonno

Un idea per un aperitivo di mare? Ecco a voi una ricetta che ho provato questa sera veloce e con ingredienti che a casa non possono mancare nella vostra dispensa!

INGREDIENTI x 10 polpettine piccole

2 UOVA+ 1 PER LA PANATURA
2 FETTE DI PANCARRÉ
PREZZEMOLO
PANE GRATTUGIATO
TONNO SOTT OLIO 150G
OLIO D ARACHIDE PER FRIGGERE
LATTE ( FACOLTATIVO)
SALE q.b.

Mettere in una ciotola capiente il tonno sgocciolato,le 2 uova,il pancarrè sbriciolato,prezzemolo,un pizzichino-ino di sale e amalgamare con il pangrattato in modo da ottenere un impasto che vi possa permettere di fare delle polpettine quindi ne troppo molle ma neanche durissimo un impasto morbido.
In un piatto sbattere un uovo e in un altro versare del pangrattato.
Mettere sul fuoco l olio e renderlo ben caldo.
Preparare su un tagliere le polpettine formando prima la pallina poi passata nell uovo e infine nel pangrattato e così via fino alla fine dell impasto.
Tuffarle in olio caldo....attenzione che si dorato in pochissimo tempo!
Una volta dorate scolarle dall olio con della carta da cucina e servire calde.
Provate sono deliziose,parola dei miei ospiti!
Un bacio a tutti!!!!

Girelle di sfoglia salata

Un altro tipo di rustico per il vostro aperitivo!!
LE GIRELLE

INGREDIENTI

1 rotolo di sfoglia pronta
150g di prosciutto cotto
1 mozzarella
1 uovo

Stendere la sfoglia e farcirla con prosciutto e tocchetti di mozzarella.
Chiudere a rotolo e spennellare il rotolo con l uovo sbattuto.
Tagliare a tocchi formando delle girelle.
Disporre sulla teglia con carta da forno  e infornare a 220 gradi per 15/20 minuti.

Far raffreddare e servire!